Maire Tecnimont: decisione finale di investimento Exxon Mobil per progetto Baytown

16/05/2019 11:25:25

Decisione finale di investimento raggiunta da Exxon Mobil per il progetto di espansione del complesso di Baytown negli Stati Uniti (Non Price Sensitive).

Milano, 16 maggio 2019 - Con riferimento al contratto rimborsabile relativo alla realizzazione di unità di processo e relative unità associate per il complesso petrolchimico di Baytown della Exxon Mobil, già annunciato il 15 novembre 2018, Maire Tecnimont S.p.A. comunica che Exxon Mobil ha raggiunto la decisione finale di investimento relativa alla costruzione del complesso petrolchimico, situato a circa 25 miglia a est di Houston, in Texas, negli Stati Uniti. L'investimento totale del progetto è circa USD 2 miliardi.


Il progetto sarà realizzato da un consorzio composto da Tecnimont, in qualità di leader, e da Performance Contractors, un general contractor statunitense con una solida esperienza nell'area. Lo scopo del lavoro del consorzio include l'implementazione di nuove unità di processo innovative, tra cui un'unità da 400.000 tonnellate/anno di polimeri ad alte prestazioni Vistamaxx ™, che produce polimeri che offrono livelli superiori di elasticità, morbidezza e flessibilità, attributi che contribuiscono a ridurre la quantità di materiale utilizzato e ad aumentare le prestazioni dei prodotti finali di uso quotidiano. Lo scopo del lavoro comprende anche l'implementazione di un'unità da 350.000 tonnellate / anno per la produzione di alfa olefine lineari, che consente ad ExxonMobil di entrare nel mercato delle alfa olefine lineari, sono sostanze chimiche liquide utilizzate in numerose applicazioni.L'impianto petrolchimico di Baytown è il più grande complesso petrolchimico integrato degli Stati Uniti ed è uno dei complessi di raffinazione e petrolchimica tecnologicamente più avanzati al mondo. Il progetto di espansione mira a valorizzare l'aumento della produzione del Permian basin e all'espansione delle attività di ExxonMobil lungo la costa del Golfo. Si prevede che il progetto creerà circa 2.000 posti di lavoro durante la costruzione e garantirà un contributo significativo e duraturo all'economia degli Stati Uniti.


"Siamo entusiasti di continuare a supportare un cliente prestigioso come Exxon Mobil nel suo piano strategico di espansione a lungo termine - ha commentato Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Maire Tecnimont – Con questo importante milestone di progetto la nostra impronta industriale in Nord America è ulteriormente ampliata, posizionando al meglio il nostro Gruppo per cogliere nuove opportunità derivanti dalla disponibilità di shale gas come materia prima per i progetti di raffinazione e petrolchimici."

SF - www.ftaonline.com