La fuga dal rischio avvantaggia il Dollaro

03/04/2020 16:54:41

Ottava negativa per Eur/Usd. La fuga verso asset più liquidi ma al tempo stesso le politiche monetarie di Fed e Bce che hanno iniettato denaro sul mercato hanno reso il cambio piuttosto volatile nelle ultime settimane. La moneta unica ha perso nuovamente il supporto offerto in area 1,1050 dalla media mobile a 100 giorni, accelerando al ribasso in direzione dei minimi di marzo a 1,0635. La volatilità sul cambio resta dunque elevata, ma è limitata in un range e per il momento non ci sono indizi che lascino intendere la rottura di livelli chiave di supporto o di resistenza. Oltre quota 1,1183, dove si colloca il 61,8% di ritracciamento del ribasso partito il 9 marzo, diverrebbe possibile il ritorno sull'origine del movimento precedente, in questo caso a 1,1492. Fino a che il 61,8% non sarà superato le quotazioni continueranno a muoversi erraticamente all'interno del range compreso tra 1,0635 e 1,1183

CC - www.ftaonline.com