Per Kashkari (Fed) inflazione necessita una "forte medicina"

12/07/2019 08:10:00

Secondo Neel Kashkari, president della Federal Reserve (Fed) di Minneapolis, un taglio dei tassi d'interesse Usa di 50 punti base servirebbe a sostenere le deboli aspettative d'inflazione. "Dobbiamo fare qualcosa che dia una scossa al sistema", ha dichiarato giovedì nel corso di un incontro ad Aberdeen, in South Dakota. Come ricorda Reuters, le aspettative del mercato sono per una riduzione dei tassi di 25 punti base nel meeting del Federal Open Market Committee (Fomc, la commissione della Fed che si occupa di politiche monetarie) di 30-31 luglio. L'inflazione, però, secondo Kashkari necessita di "una medicina un po' più forte". Kashkari non è membro votante del Fomc quest'anno come non lo è stato nel 2018.

RR - www.ftaonline.com