Il Nikkei 225 rischia il ritorno sui minimi di giugno

05/08/2019 08:25:05

Mercato azionario giapponese in netto calo, il Nikkei 225 ha terminato la seduta odierna a 20720,29 punti, -1,74% rispetto alla chiusura precedente (21087,16). L'indice nipponico conferma il segnale ribassista inviato venerdì e rompe anche i supporti a 20900/21000, rappresentati dai minimi allineati visti sin dalla metà di giugno. I corsi hanno in tal modo completato il doppio massimo formatosi sin dai primi di luglio, operazione che rafforza l'ipotesi di inversione della tendenza ascendente in essere dai minimi allineati di inizio giugno e febbraio in area 20300/20350: la violazione di questi ultimi riferimenti avrebbe conseguenze negative di medio/lungo periodo (possibile ritorno sui minimi di fine 2018 in area 19mila). Concreti segnali di forza solo in caso di ritorno in pianta stabile oltre 20900/21000, con obiettivi a 21300 e 21500.

Simone Ferradini