Il Ftse Mib disegna un "inside day"

09/10/2019 17:20:11

Il Ftse Mib disegna un "inside day". Questo tipo di comportamento, di disegnare una seduta tutta compresa all'interno della precedente, si ha di norma in presenza di una situazione di incertezza da parte del mercato o quando c'e' attesa per dati o notizie rilevanti. Nel caso specifico e' possibile che il mercato sia rimasto prudente in attesa dell'intervento del capo della Fed, Powell, alle 18, e dei verbali del FOMC della stessa Fed alle ore 20. A tenere i mercati con il fiato sospeso c'e' anche l'indiscrezione secondo la quale l'Unione europea potrebbe concedere al Regno Unito fino a giugno 2020 per attuare la Brexit, una ipotesi pero' ancora in attesa di conferma. Sara' la fuoriuscita dall'intervallo percorso martedi' dai prezzi, tra i 21337 e i 21685 punti a lasciare intendere in quale direzione si vogliono muovere i prezzi. Oltre area 21700, dove si colloca anche il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di inizio mese, verrebbe inviato un segnale di forza incoraggiante, introduttivo a movimenti verso i 22050 punti almeno. Resistenza successiva a 22300. Sotto 21330 invece diverrebbe probabile non solo il test di area 21130, minimo del 3 ottobre collocato sul 50% di ritracciamento del rialzo dal minimo di meta' agosto, ma anche il proseguimento del ribasso fino a 20840 punti almeno.

AM - www.ftaonline.com