Doppio massimo per il Cac 40 future, crolla l'export in Cina

08/03/2019 08:23:04

Doppio massimo per il Cac 40 future. In netto calo questa mattina i future europei, in particolare il Cac 40 future cede lo 0,65% circa a 5232 punti e completa con la violazione di area 5258 il doppio massimo, figura ribassista, disegnato sul grafico intraday in area 5310 dal 4 marzo. A pesare sui mercati, oltre alle revisioni al ribasso della Bce di ieri per crescita economica e inflazione per il 2019 (a +1,1% dall'1,7% stimato a dicembre e all'1,2% dall'1,6%) che hanno gravato anche su Wall Street), anche il dato sull'export cinese: a febbraio le esportazioni sono scese del 20% contro il 5% atteso. Scese anche le importazioni, a conferma del rallentamento dell'economia. I minimi del Cac 40 a 5230 potrebbero non bastare per completare il ribasso, atteso il test a 5200 circa della base del canale crescente che parte dai minimi di fine 2018. La violazione anche di questo supporto segnalerebbe l'inizio di una correzione approfondita di tutto il prolungato rialzo degli ultimi due mesi circa. Solo oltre area 5265 il segnale negativo di questa mattina rientrerebbe. Attenzione invece che rimbalzi limitati a 5250 potrebbero rivelarsi un "return move", reazione temporanea introduttiva a nuovi cali.

AM - www.ftaonline.com