Dax in positivo aiutato da Trump

15/05/2019 17:26:41

Dax in positivo aiutato da Trump. Bloomberg riporta che Trump potrebbe posticipare di 6 mesi eventuali decisioni sull'introduzione di nuovi dazi per le auto in arrivo da Europa e Giappone, spostando quindi in avanti la scadenza del 18 maggio decisa in precedenza. Il comparto auto tedesco e' in netto rialzo, trascinando in positivo anche l'indice. Sul grafico intraday del Dax e' comparso un piccolo doppio minimo con base a 11845 punti, disegnata a ridosso del limite inferiore del canale crescente che sale dai minimi di fine 2018, un supporto critico anche in ottica di medio termine che quindi per il momento tiene. Il doppio minimo e' stato completato dalla rottura di 12020, attesi ora movimenti fino a 12100 circa (obiettivo del doppio minimo calcolato proiettandone l'ampiezza verso l'alto). Resistenza successiva a 12180, lato alto del gap ribassista (visibile sul grafico intraday) del 9 maggio. Sopra quei livelli il rimbalzo acquisterebbe credibilita' e potrebbe proporsi per il test a 12385 del lato alto del gap ribassista del 6 maggio. Solo sotto i 12000 punti rischio di nuovo test di area 11845, la cui violazione potrebbe introdurre ad una correzione estesa di tutto il rialzo visto nei primi 4 mesi circa dell'anno, con obiettivi distanti almeno 700 punti circa dal supporto.

AM - www.ftaonline.com