Bosch vicina al patteggiamento in Usa sul Dieselgate. Pagherà 300 mln $

20/12/2016 09:25:54

Secondo fonti citate da Reuters lunedì, la tedesca Robert Bosch sarebbe vicina a patteggiare una causa depositata dai proprietari Usa di vetture Volkswagen pagando oltre 300 milioni di dollari di risarcimenti. Il colosso tedesco della componentistica auto aveva fornito a Wolfsburg il software per testare le emissioni dei motori, utilizzato dalla connazionale per manipolarne i risultati, in quello che poi è diventato noto come Dieselgate. In aprile Bosch aveva comunicato di avere accantonato 650 milioni di euro, per cautelarsi dai rischi legali, a bilancio nel 2015.