Borsa italiana positiva con i bancari, spread in ulteriore flessione. FTSE MIB +0,24%

12/07/2019 09:45:06

Borsa italiana positiva con i bancari, spread in ulteriore flessione. FTSE MIB +0,24%.


Il FTSE MIB segna +0,24%, il FTSE Italia All-Share +0,25%, il FTSE Italia Mid Cap +0,22%, il FTSE Italia STAR +0,15%.

BTP in ulteriore progresso e spread in discesa.
Il rendimento del decennale segna 1,68% (chiusura precedente a 1,70%), lo spread sul Bund 194 bp (da 197) (dati MTS).

Mercati azionari europei in verde: Euro Stoxx 50 +0,1%, FTSE 100 +0,2%, DAX invariato, CAC 40 +0,3%, IBEX 35 +0,3%.

Future sugli indici azionari americani positivi: S&P 500 +0,2%, NASDAQ 100 +0,2%, Dow Jones Industrial +0,3%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,23%, NASDAQ Composite -0,08%, Dow Jones Industrial +0,85%.

Mercato azionario giapponese in verde, il Nikkei 225 ha terminato a +0,20%. Borse cinesi positive: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen poco fa ha chiuso a +0,62%, l'Hang Seng di Hong Kong al momento segna +0,2% circa.

Buon avvio di seduta per i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna +0,8%. In evidenza UBI Banca +1,5%, Banco BPM +1,5%, BPER Banca +1,2%, UniCredit +1,2%. MF parla di un piano alternativo per Banca Carige: scorporo degli asset "sani" e vendita a una banca italiana e il resto (sostanzialmente una bad bank) in gestione agli attuali azionisti (quindi senza liquidazione).

Titoli italiani del settore auto in recupero dopo un avvio incerto a causa del profit warning (il secondo dopo quello del 24 giugno) sul 2019 lanciato da Daimler (-1,7%): l'andamento dei conti nel secondo trimestre è peggiore del previsto. Pirelli&C +0,5%, Ferrari invariata, FCA +0,4%.

Sale Saipem +1,2%: il sito specializzato Upstream scrive che la joint venture con Subsea 7 è favorita per l'aggiudicazione di un contratto da 2 miliardi di dollari per un progetto di trasporto gas nell'offshore del Mozambico.

Brunello Cucinelli +1,2% in rialzo dopo la pubblicazione dei dati sui ricavi preliminari del primo semestre 2019: +8,1% a/a (+7,2% a cambi costanti), in linea con le attese. Ottima la performance nella Greater China (+15,9%) e buone le indicazioni dall'inizio della raccolta ordini delle collezioni Uomo e Bambino per la stagione Primavera Estate 2020: il presidente e a.d. Brunello Cucinelli ha dichiarato che "con equilibrata tranquillità immaginiamo che il prossimo anno sarà foriero di gradevoli e redditizi risultati".

I dati macroeconomici in programma oggi: alle 11:00 produzione industriale eurozona.
Negli USA alle 14:30 indice prezzi alla produzione, alle 17:00 Monetary Policy Report (Fed).

Simone Ferradini - www.ftaonline.com