Borsa italiana poco mossa in avvio. Deboli i bancari, brilla Ferragamo. FTSE MIB -0,07%

30/04/2019 09:45:31

Borsa italiana poco mossa in avvio. Deboli i bancari, brilla Ferragamo. FTSE MIB -0,07%.


Il FTSE MIB segna -0,07%, il FTSE Italia All-Share -0,05%, il FTSE Italia Mid Cap +0,04%, il FTSE Italia STAR +0,08%.

BTP in lieve calo
dopo due sedute brillanti. Il decennale rende il 2,61% (+2 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 261 bp (+3 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei deboli: Euro Stoxx 50 -0,3%, FTSE 100 invariato, DAX -0,2%, CAC 40 -0,4%, IBEX 35 -0,2%.

Future sugli indici azionari americani in lieve ribasso: S&P 500 -0,1%, NASDAQ 100 -0,2%, Dow Jones Industrial -0,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,11%, NASDAQ Composite +0,19%, Dow Jones Industrial +0,04%.

Mercato azionario giapponese chiuso per festività. Borse cinesi incerte: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha terminato a +0,33%, l'indice Hang Seng di Hong Kong al momento segna -0,7% circa.

Avvio in forte rialzo per Salvatore Ferragamo +5,1% a 20,58 euro. MainFirst ha migliorato il giudizio sul titolo da neutral a outperform e incrementato il target da 19 a 24 euro.

Bancari in flessione dopo il netto rialzo di ieri: l'indice FTSE Italia Banche segna -0,5% (ieri +1,94%). Deboli BPER Banca -1,4%, Mediobanca -1,2% e UBI Banca -1,1%. Intesa Sanpaolo (-0,4% a 2,3240 euro) poco sotto la parità: Goldman Sachs ha ribadito la raccomandazione sell sul titolo ma ha incrementato il target da 1,95 a 2,05 euro.

Debole Telecom Italia -0,6%. L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) ha deciso di rinviare al 30 settembre 2019 la chiusura dell'istruttoria per presunto abuso di posizione dominante di Telecom. Si tratta del procedimento A514 che vaglia la condotta del gruppo telefonico nel settore della rete in fibra ottica. L'Antitrust ha deciso di accogliere le istanze di Telecom Italia che ha richiesto l'esercizio del proprio diritto di difesa e una proroga dei termini di chiusura del procedimento.

Salini Impregilo -1,1% negativa in avvio: Reuters ieri nel tardo pomeriggio ha riportato quanto riferito dall'agenzia di stampa statale della Polonia (la Pap): quest'ultima ha citato le parole di Jan Krynicki, portavoce del direttorato generale per le strade nazionali e le autostrade (GDDKiA), secondo cui sono stati annullati due contratti per la realizzazione di tratti autostradali. La motivazione della decisione della GDDKiA è, secondo Krynicki, l'incapacità di Salini Impregilo di portare a termine le opere. A fine febbraio la GDDKiA aveva informato che Salini Impregilo e Pizzarotti avevano chiesto 1,2 miliardi di zloty (280 milioni di euro) in più per realizzare le commesse loro assegnate (Pizzarotti 766 milioni, Salini 449 milioni), respingendo le richieste. Altre indiscrezioni di stampa parlano di una possibile multa da 50 milioni di dollari in arrivo dalla Polonia.

Gli appuntamenti macroeconomici in agenda oggi: alle 09:55 variazione n° disoccupati e tasso di disoccupazione Germania, alle 10:00 tasso di disoccupazione Italia, vendite al dettaglio Spagna, alle 11:00 PIL trim1 2019 (1a stima) e tasso di disoccupazione eurozona, inflazione preliminare Italia, alle 12:00 PIL trim1 2019 (1a stima) Italia, alle 14:00 inflazione preliminare Germania.
Negli USA alle 14:30 indice costo del lavoro, alle 15:00 indice S&P-Case/Shiller (prezzi abitazioni), alle 15:45 indice PMI Chicago (manifatturiero), alle 16:00 indice fiducia consumatori (Conference Board) e indice Pending Home Sales (mercato immobiliare residenziale), alle 22:30 scorte petrolio settimanali (API).

Simone Ferradini - www.ftaonline.com