Nexi, il rialzo si prende una pausa

Nexi, il rialzo si prende una pausa. Kepler Cheuvreux martedi' ha migliorato la raccomandazione sul titolo da hold a buy (ai prezzi attuali e' considerato a buon mercato) con target ridotto da 14 a 13 euro, effetto del taglio delle stime di utile per azione 2020 (-18,6%) e 2021 (-21,1%). Le quotazioni sono salite mercoledi' fino a 12,906 euro per poi flettere in area 12 euro, in negativo rispetto alla chiusura di martedi' a 12,062 euro. A 12,70 euro si colloca il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di febbraio, una resistenza che per il momento ha contenuto le spinte rialziste. La rottura, confermata in chiusura di seduta, di 12,70, e' fondamentale per negare l'ipotesi che la reazione vista dal doppio minimo di area 8,55 disegnato dal 16 marzo non sia solo una fenomeno temporaneo. Ritracciamenti nell'ordine del 50% del movimento precedente infatti spesso si dimostrano solo una pausa del trend che dopo il rimbalzo e' pronto per riprendere. Oltre area 12,70/90 rimarrebbe ancora la resistenza di area 13,70 da superare per poter iniziare ad ipotizzare il ritorno sui massimi di febbraio a 16,91 ma in ogni caso il rischio di un nuovo ripiegamento si allontanerebbe. Sotto la base del gap rialzista lasciato il 24 marzo a 10,47 diverrebbe invece probabile il ritorno sui minimi di area 8,55 euro.