Brilla giovedi' Fincantieri

Brilla giovedi' Fincantieri in attesa della presentazione di una proposta tecnica per una gara da 19 miliardi di dollari della Marina Usa, in gioco 20 fregate multiruolo. Le offerte di prezzo definitive dovranno essere pronte entro il 26 Settembre, la scelta del vincitore dovrebbe avvenire la meta' del 2020. Le possibilita' per Fincantieri di aggiudicarsi la gara sono buone grazie alla sua esperienza passata con la marina degli Stati Uniti. Equita Sim ha confermato il giudizio "hold" e il prezzo obiettivo a 1,25 euro. Banca Akros in attesa dei risultati della gara conferma sul titolo il giudizio "buy" e il target a 1,3 euro. Il titolo si e' spinto giovedi' fino a 0,9315 euro per poi flettere a 0,9215 circa, comunque in netto rialzo sulla chiusura del giorno prima a 0,898 euro. A 0,9450 transita la media mobile esponenziale a 50 giorni, la rottura di questa resistenza permetterebbe il test di 0,993, lato alto del canale ribassista che parte dai massimi di fine febbraio. Solo il superamento di questo ostacolo permetterebbe di considerare interrotto il trend ribassista che parte dal top di fine febbraio e di prospettare il proseguimento del rialzo intrapreso dai minimi del 13 agosto verso area 1,10 euro almeno. Sotto 0,8685, base del gap rialzista del 19 agosto, rischio invece di movimenti verso la base del canale citato, in transito attualmente a 0,7670 euro.