Titoli Caldi della seduta in corso

Azimut sui massimi da maggio 2018

Molto bene Azimut Holding, +2,2% a 16,8450 euro, che sale sui massimi da maggio 2018. Ieri Kepler Cheuvreux, nel confermare la raccomandazione buy e il target a 18 euro, ha stimato in 90 milioni di euro l'utile netto del primo trimestre. Si tratta di un forte progresso rispetto ai 26 dello stesso periodo dell'anno scorso: merito del nuovo pricing e delle forti commissioni di performance. I dati trimestrali verranno comunicati il 9 maggio.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Tenaris tonica: corte appello Argentina annulla sentenza CEO Rocca

Tenaris +2,6% guadagna terreno dopo che la Corte d'Appello in Argentina ha annullato la sentenza di primo grado su una presunta corruzione di alcuni funzionari del governo che ha coinvolto il CEO e presidente della società Paolo Rocca. Per i giudici non esistono elementi sufficienti a collegarlo al procedimento e saranno necessarie nuove indagini. A inizio dicembre gli inquirenti avevano chiesto l'arresto preventivo (preventive detention) per tutte le persone coinvolte nell'indagine "Notebook Case", tra cui Paolo Rocca.

Piazza Affari sopra la parità. FTSE MIB +0,16%

Piazza Affari sopra la parità. FTSE MIB +0,16%.


Mercati azionari europei in lieve rialzo. Wall Street debole: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,2%, NASDAQ Composite -0,3%, Dow Jones Industrial -0,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,16%, il FTSE Italia All-Share a +0,18%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,37%, il FTSE Italia STAR a +0,52%. BTP in flessione. Il decennale rende il 2,57% (+7 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 252 bp (+6 bp) (dati MTS).

Saipem debole in attesa dei conti trimestrali

Saipem -1,6% perde terreno nonostante il greggio si mantenga poco al di sotto dei livelli massimi da inizio novembre. Si segnala che il gruppo italiano, in consorzio con McDermott Middle East e CTCI Corporation, è stato selezionato da Qatar Petroleum tra i pretendenti all'aggiudicazione di una commessa riguardante i lavori di ingegneria e costruzione di quattro infrastrutture per il trasporto di LNG (gas liquefatto) nell'ambito dello sviluppo del progetto North Field.

Piaggio&C sui massimi da febbraio 2018 con report Mediobanca

Piaggio&C, +3,9% a 2,4520 euro, tocca i massimi da febbraio 2018 in scia al report di Mediobanca: giudizio outperform confermato e target incrementato da 2,50 a 2,60 euro. Gli analisti di Piazzetta Cuccia ipotizzano un buon andamento del business nella prima parte dell'anno. A tal proposito ricordiamo recenti dati dati sulle immatricolazioni di veicoli commerciali in India a marzo e quelli sulle immatricolazioni di moto e scooter in Italia il mese scorso: +27,1% a/a (il consuntivo dei primi tre mesi dell'anno segna +17,2%).

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

A2A tenta un recupero dopo la recente flessione

A2A +1,3% tenta un recupero dopo la recente flessione accusata dopo la pubblicazione dei dati di bilancio 2018: EBITDA a 1.231 milioni di euro, in crescita del 3% rispetto al 2017, e utile netto a 344 milioni di euro (293 milioni di euro nel 2017, +17%). Tra gli operatori c'è stata delusione soprattutto per quanto riguarda la guidance 2019 e in particolare per l'EBITDA previsto a 1,155-1,185 miliardi di euro (il consensus è pari a 1,118 miliardi) e l'utile netto a 300-330 milioni (consensus 344).

Iren in netto calo con report broker in scia a dati 2018

Netta flessione per Iren -3,1% dopo i report di molti broker in scia ai dati 2018 pubblicati venerdì scorso. Ricavi a 4.041 milioni di euro (+9,3% a/a), utile netto pari a 242 milioni di euro (+1,8% a/a). Importanti Intermediari come Banca Akros, Equita, Kepler Cheuvreux hanno confermato le raccomandazioni positive ma ridotto le stime sulle performance di bilancio 2019.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Piazza Affari in progresso. FTSE MIB +0,28%

Piazza Affari in progresso. FTSE MIB +0,28%.


Il FTSE MIB segna +0,28%, il FTSE Italia All-Share +0,29%, il FTSE Italia Mid Cap +0,38%, il FTSE Italia STAR +0,47%.

BTP negativi.
Il decennale rende il 2,56% (+6 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 248 bp (+3 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei in verde: Euro Stoxx 50 +0,1%, FTSE 100 invariato, DAX +0,2%, CAC 40 +0,1%, IBEX 35 +0,3%.

Brembo sui massimi da fine settembre con dichiarazioni Bombassei

Brembo +2,6% tocca i massimi da fine settembre dopo l'intervista a CorrierEconomia del presidente (e principale azionista con il 53,5%) Alberto Bombassei. Il gruppo dovrebbe raddoppiare le proprie dimensioni nell'arco dei prossimi 4-5 anni grazie ad acquisizioni.

SF - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Titoli Caldi della seduta in corso