Mercato Italiano

Piazza Affari in verde con lusso e banche, male Telecom e Saipem: FTSE MIB +0,22%

Piazza Affari in verde con lusso e banche, male Telecom e Saipem: FTSE MIB +0,22%.


Mercati azionari europei incerti. Wall Street debole: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,1%, Nasdaq Composite -0,6%, Dow Jones Industrial -0,1%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,22% (toccati i massimi dall'estate 2015), il FTSE Italia All-Share +0,32%, il FTSE Italia Mid Cap a +1,02%, il FTSE Italia STAR +1,23%.

Leonardo negativa su incertezze gara tedesca per sostituzione Tornado

Seduta negativa per Leonardo (-1,6%) a causa delle incertezze relative alla gara per la sostituzione di 90 aeromobili Tornado della Difesa tedesca. Oltre all'offerta di Airbus (Eurofighter, in consorzio con BAE Systems e Leonardo) sono giunte anche le proposte di Boeing e Lockheed Martin: si tratta di concorrenti temibili dato che l'F-35 di Lockheed potrà trasportare armi nucleari già nei primi anni del prossimo decennio, mentre l'Eurofighter potrebbe attendere la certificazione fino alla seconda metà degli anni '20.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Telecom Italia in rosso: in assemblea plebiscito per conferma AD Genish

Telecom Italia (-2,2%) in rosso. L'assemblea poco fa ha confermato la nomina di Amos Genish ad amministratore delegato. Genish era subentrato al dimissionario Flavio Cattaneo. Quasi un plebiscito per il manager israeliano, con il 97,86% dei voti favorevoli del capitale presente in assemblea (pari al 65,94% del capitale ordinario).

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Ftse Mib, nuovi massimi annuali, poi marginale flessione

Ftse Mib, nuovi massimi annuali, poi marginale flessione. Il Ftse Mib ritocca i massimi annuali portandosi fino a quota 24073,69 punti, superando quindi il picco del 23 gennaio a 24050 punti, avviando poi una flessione da quei livelli che lo ha ricondotto al di sotto di area 24000. Sul grafico dell'indice si notano i primi segnali di ipercomprato, l'indicatore Rsi a 14 sedute si e' infatti spinto oltre la soglia critica del 70%, cosa che non accadeva dai citati massimi di fine gennaio.

Mediaset: in corso cda su bilancio 2017, Marina Berlusconi chiude a Vivendi

Mediaset (-1,7%) in flessione pochi minuti dopo l'inizio del cda chiamato ad approvare il bilancio 2017. Marina Berlusconi, presidente della controllante Fininvest, ha dichiarato oggi che i contatti con Vivendi (-1%) per la ricerca di un compromesso sul contenzioso relativo a Mediaset Premium si sono interrotti da tempo e l'unica cosa che "sta andando avanti e andra' avanti fino in fondo sono le cause legali". Ricordiamo che l'udienza della causa civile è stata rinviata al 23 ottobre.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Deciso rialzo per Ima, i broker apprezzano acquisto di TMC Spa

Ben comprata IMA dopo la notizia dell'acquisto dell'82,5% di TMC SpA, leader indiscussa a livello internazionale in alcune nicchie di mercato delle macchine automatiche per il confezionamento e la gestione di prodotti Tissue e Personal Care e relativi servizi di assistenza post vendita. L'operazione prevede un esborso per IMA pari a circa 58,5 milioni di euro, da versarsi al closing previsto presumibilmente entro la prima decade di maggio 2018 e la sottoscrizione di contratti di opzione Put & Call sul restante 17,5% da esercitarsi entro il mese di aprile 2023.

Bond News: Euromacro

Diverse le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Francia l'Insee, l'ufficio nazionale di statistica, ha comunicato che l'Indice di fiducia delle imprese francesi si e' attestato a 109 punti nel mese di aprile, in calo rispetto alla rilevazione del mese precedente pari a 110 punti (rivisto da 111 punti) e al di sotto delle attese degli economisti, fissate su un indice di 110 punti.

Banca Mediolanum avvia il programma di acquisto azioni proprie

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Mediolanum riunitosi in data odierna - facendo seguito all'autorizzazione all'acquisto e alla disposizione di azioni proprie deliberata dall'Assemblea degli Azionisti della Banca tenutasi in data 10 aprile 2018 - ha deliberato l'avvio di un programma di acquisto di azioni proprie destinato a dotare la Banca della provvista di azioni Banca Mediolanum a servizio dei Piani di Performance Share riferiti agli esercizi 2017 e 2018 approvati dalla stessa Assemblea della Banca del 10 aprile 2018.

Banca Sistema: Gianluca Garbi nominato Amministratore Delegato

A seguito del rinnovo del Consiglio di Amministrazione deliberato dall'assemblea dei soci il giorno 23 aprile 2018, il Consiglio di Amministrazione di Banca Sistema S.p.A., riunitosi in data odierna, ha deliberato di nominare Gianluca Garbi Amministratore Delegato della Banca, conferendogli le necessarie deleghe operative. Con la predetta nomina di Gianluca Garbi, il quale mantiene la posizione di Direttore Generale, viene assicurata la continuità dell'esecutivo di Banca Sistema.

RV - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Mercato Italiano