Obbligazioni

Inversione di rotta per i bancari italiani, rendimenti e spread in risalita

Inversione di rotta per i bancari italiani dopo un buon avvio di seduta. L'indice FTSE Italia Banche segna -0,3%, l'EURO STOXX Banks +0,1%. Il settore subisce il recupero dei rendimenti dei titoli di stato: quello del BTP decennale segna 3,10%, +3 bp rispetto alla chiusura di ieri, mentre lo spread con il Bund si riavvicina ai 280 toccati nella seduta precedente dopo essere sceso in avvio in area 270.

Spagna: collocati 4.566 milioni in Letras a 6 e 12 mesi

Rendimenti negativi e in calo per le Letras a 6 mesi e a 12 mesi. Nell'asta di questa mattina il Tesoro spagnolo ha collocato titoli per un totale di 4,566 miliardi di euro. Le Letras a 6 mesi, collocate per 335,3 milioni di euro, hanno segnato un rendimento negativo pari allo 0,415%, inferiore al -0,396% dell'asta precedente di luglio. Le Letras a 12 mesi, collocate per un totale di 4,230 miliardi di euro, hanno segnato un rendimento del -0,356%, in calo dal -0,347% registrato nell'asta precedente.

CC - www.ftaonline.com

Bancari in verde con calo spread e recupero lira turca

Bancari in recupero grazie alla flessione dello spread BTP-Bund a 270 bp circa dai 279 della chiusura di ieri: secondo una nota del Governo nella serata si è tenuto un vertice tra il premier Conte, i ministri e vicepremier Di Maio e Salvini e il ministro dell'Economia Tria per ribadire l'impegno per la stabilità dei conti pubblici e per il percorso di riduzione del debito. L'indice FTSE Italia Banche segna +1%, l'EURO STOXX Bank +0,9%. Si allenta la pressione sulla lira turca: USD/TRY scende in area 6,50 dal record negativo toccato nella notte tra domenica e lunedì a 7,1326.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in verde (variazioni rispetto alla chiusura degli indici sottostanti, ovvero alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,3%, FTSE 100 +0,3%, DAX +0,3%, CAC 40 +0,3%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -0,48%; Londra (FTSE 100) -0,32%; Francoforte (DAX 30) -0,53%; Parigi (CAC 40) -0,04%; Madrid (IBEX 35) -0,75%; Milano (FTSE MIB) -0,58%.

Piazza Affari in rosso con i bancari: pesano Turchia e spread. FTSE MIB -0,58%

Piazza Affari in rosso con i bancari: pesano Turchia e spread. FTSE MIB -0,58%.


Mercati azionari europei deboli. Wall Street contrastata: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 invariato, Nasdaq Composite +0,2%, Dow Jones Industrial -0,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,58%, il FTSE Italia All-Share a -0,61%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,79%, il FTSE Italia STAR a -0,46%.

Bond News: Euromacro

Poche le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

Secondo quanto comunicato dal Centraal Bureau voor de Statistiek (Cbs, l'Ufficio centrale di statistica dei Paesi Bassi) a giugno la crescita delle vendite al dettaglio è stata moderata per il secondo mese consecutivo.In giugno il giro d'affari del commercio al dettaglio è salito del 3% anno su anno, contro una crescita del 3,5% in maggio. L'indagine mostra un trend in crescita da maggio 2016.Il fatturato del settore alimentare è cresciuto del 4,3% e quello del settore non alimentare è aumentato dell'1,7%.

Pages

Subscribe to RSS - Obbligazioni