Commenti Borse Internazionali

Borsa Usa: la corsa continua, Dow Jones +3,06% nell'ultima settimana

Altra settimana da record a Wall Street. Nella seduta di venerdì il Dow Jones ha guadagnato lo 0,72%, l'S&P 500 lo 0,59% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.
La stima preliminare di dicembre dell'indice di fiducia dei consumatori statunitensi, calcolato dall'Università del Michigan e da Reuters, si attesta a 98 punti, risultando superiore alle previsioni degli addetti ai lavori pari a 94,5 punti e in crescita rispetto alla rilevazione di novembre pari a 93,8 punti.

Borsa Usa: indici ancora in rialzo

La Borsa di New York ha aperto la seduta in rialzo. Il Dow Jones guadagna lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,25% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.
A Wall Street prosegue l'effetto Trump in vista dell'importante riunione della Fed della settimana prossima. Gli investitori prevedono che la Banca centrale aumenterà il costo del denaro.

Bund, la svolta è vicina?

Possibile punto di svolta per il Bund tedesco, a 162,13 punti (+0,63%), grazie a un hammer in formazione. Nella settimana di scadenza dei contratti future di dicembre, il derivato tedesco si è spinto fino a testare un minimo a quota 160, inferiore ai minimi di novembre a quota 160,55, ma riuscendo a mantenersi sopra il 38,2% di ritracciamento di tutto il rialzo dai minimi del 2015. Inoltre l'ultima candela settimanale ancora in formazione sembrerebbe un "hammer", figura che tipicamente compare al termine di movimenti importanti e in corrispondenza di supporti chiave.

Bond News: Euromacro

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Germania il surplus della bilancia commerciale a ottobre si e' attestato a 21,7 miliardi di euro. In termini destagionalizzati la bilancia commerciale ha registrato un surplus di 20,5 miliardi di euro a ottobre 2016, dai 21,1 mld precedenti. L'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha inoltre riportato che le esportazioni sono diminuite del 4,1% rispetto a un anno fa e le importazioni sono scese del 2,2% nello stesso periodo.

Diminuiscono i depositi overnight presso la Bce

Diminuiscono i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 449,158 milioni di euro, dai 452,186 milioni della lettura precedente. Scendono a 83 milioni di euro i prestiti marginali da 278 milioni di euro precedenti.

Regno Unito: in ottobre deficit commerciale a 9,7 miliardi di sterline

Nel Regno Unito in ottobre la Bilancia Commerciale ha registrato un deficit pari a 9,7 miliardi di sterline, in calo da 13,8 miliardi di settembre. Questo risultato riflette un incremento di 2,1 miliardi di sterline delle esportazioni (salite a quota 26,8 mld di sterline) e un decremento delle importazioni, scese di 2 mld di sterline a quota 36,5 mld di sterline.

Super Mario sbarca sull'iPhone e Nintendo va ancora in rally a Tokyo (+3,65%)

Nintendo ha messo a segno cinque sedute consecutive di guadagni a Tokyo (apprezzandosi dell'8,3% nell'ottava) in vista dell'atteso debutto settimana prossima dell'iconico personaggio Super Mario (cui da oltre 30 anni sono legate le fortune del produttore di videogiochi nipponico) su iOs (il sistema operativo di Apple utilizzato su iPhone e iPad). Giovedì 15 dicembre sarà infatti disponibile sull'App Store di Cupertino il gioco Super Mario Run.

Borse europee in leggero rialzo

Le principali Borse europee hanno aperto l'ultima seduta della settimana in leggero rialzo. Il Dax30 di Francoforte guadagna lo 0,08%, il Cac40 di Parigi lo 0,1%, il Ftse100 di Londra lo 0,15%. Debole l'Ibex35 di Madrid (-0,3%).
In Germania le esportazioni sono cresciute a ottobre dello 0,5%. Gli analisti avevano previsto un incremento dello 0,9%. Rivisto al ribasso il dato di settembre a -1% da -0,7%. L'avanzo commerciale si è attestato a 19,3 miliardi di euro contro i 24,4 miliardi del mese precedente.

Pages

Subscribe to RSS - Commenti Borse Internazionali