Mercati Europei

Il Dax completa una importante figura rialzista

Il Dax si avvia a terminare anche l'ultima seduta dell'ottava al rialzo (come le tre precedenti) e anche se in chiusura non manterra' probabilmente il contatto con i massimi intraday di quota 11504 conferma comunque lo scenario di forza attivatosi mercoledi' con la rottura di importanti resistenze.

UBS conferma politica dividendi dopo maxi multa

UBS non intende cambiare la politica dei dividendi nonostante la maxi multa inflitta da un tribunale francese. Lo ha detto il Ceo della banca svizzera Sergio Ermotti. Sui risultati 2018 il board lo scorso mese di gennaio ha proposto una cedola di 0,70 franchi per azione. Il titolo alla Borsa di Zurigo guadagna lo 0,8%.

RV - www.ftaonline.com

Ageas completa l'acquisto del 40% dell'indiana RSGI

Oggi la compagnia assicurativa belga Ageas, nata dalla ristrutturazione di Fortis Holding, ha ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie a procedere con l'acquisizione del 40% della compagnia "non vita" indiana Royal Sundaram General Insurance Co. Limited (RSGI). L'impatto netto sulla tesoreria di Ageas è di 185 milioni di euro e l'operazione ridurrà di circa il 5% l'indice Solvency II del gruppo (sulla base dei dati di fine 2018).

Antitrust, sanzioni a Ryanair e Wizz Air sulla policy dei bagagli a mano

L'Autorità per la Concorrenza (Antitrust) italiana ha concluso due procedimenti istruttori avviati nei mesi di settembre e ottobre 2018 nei confronti delle compagnie aeree low-cost Ryanair e Wizz Air, accertando che le modifiche rispettivamente apportate alle regole di trasporto del bagaglio a mano grande, il trolley, costituiscono una pratica commerciale scorretta in quanto ingannano il consumatore sull'effettivo prezzo del biglietto, non includendo più nella tariffa base un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo quale è il

Veicoli commerciali Ue: vendite +6,2% a gennaio, ma non in Italia

L'associazione europea dei costruttori di veicoli Acea ha pubblicato i dati sulle vendite di nuovi veicoli commerciali nell'Unione Europea a gennaio del 2019: nel mese il mercato ha registrato una crescita del 6,2% (su base tendenziale) portandosi a 199.853 unità. Ancora in controtendenza il mercato italiano che ha invece segnato un calo dell'1,3% a 14.435 unità, mentre la Germania archivia il mese con un balzo del 15,8% a 31.299 unità. Il mercato francese ha registrato un incremento dell'8,4% (40.668 unità) e quello spagnolo uno dell'8,3% a 20.210 unità nel mese.

Aumentano i depositi O/N della Bce

In crescita i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 626,398 miliardi di euro, dai 594,939 miliardi della lettura precedente. Scendono a 118 milioni di euro i prestiti marginali dai 179 milioni di euro precedenti.

CC - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Europei