Mercati Europei

Zurich colloca bond senior per 500 milioni di euro

La compagnia assicurativa Zurich ha collocato con successo bond senior unsecured per 500 milioni di euro. Le "Note" saranno emesse da Zurich Insurance Company in favore di un veicolo terzo per il repackaging (l'irlandese Cloverie Public Limited Company). Il veicolo a sua volta emetterà i titoli per gli investitori. I bond hanno scadenza al dicembre 2028 con una cedola fissa annuale dell'1,5 per cento.

GD - www.ftaonline.com

Euro dollaro, doppio massimo in preparazione

Euro dollaro, doppio massimo in preparazione dopo test di importante resistenza. L'euro dollaro ha toccato con i massimi di ieri a 1,162 circa il 50% di ritracciamento del ribasso dal top del 24 settembre. Su quei livelli i prezzi hanno disegnato sul grafico intraday a partire dal top del 12 ottobre un potenziale doppio massimo. La figura ribassista verrebbe completata sotto area 1,1525, con obiettivo (dato dalla proiezione della ampiezza della figura stessa dal punto di rottura) a 1,1420 circa.

Shell cede asset danesi per 1,9 miliardi di dollari

Royal Dutch Shell ha raggiunto un accordo con la quotata norvegese Noreco (Norwegian Energy Company ASA) per la vendita di SOGU (Shell Olie-og Gasudvinding Danmark B.V.) per 1,9 miliardi di dollari. SOGU controlla quote non operative del 36,8% nel consorzio DUC (Danish Underground Consortium) e l'operazione rappresenta la vendita di una produzione di circa 67 mila barili equivalenti di petrolio al giorno.

Trasferimenti di EMA ed EBA, il Coreper approva i regolamenti

Oggi il Coreper, il Comitato dei rappresentanti permanenti che prepara i lavori del Consiglio Europeo, ha approvato i testi dei regolamenti per il trasferimento dell'Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ad Amsterdam e dell'Autorità Bancaria Europea (EBA) a Parigi. Come noto le due agenzie UE sono di stanza attualmente a Londra, ma devono trasferirsi per via del Brexit. La decisione di spostare l'EMA ad Amsterdam e l'EBA a Parigi è stata presa lo scorso 20 novembre 2017.

Lo spread BTP/Bund risale a 305 punti base

Tornano le vendite nel pomeriggio sui titoli del debito pubblico italiano. Il rendimento del BTP decennale segna adesso un rialzo di 7 punti base al 3,51%, mentre quello del Bund tedesco cede 3 punti base. Di conseguenza lo spread BTP/Bund sale a quota 305 punti base. In leggera ascesa anche i rendimenti dei titoli italiani a 2 e 5 anni.

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Europei