Flash Commodities

Petrolio Wti in recupero a 66 dollari circa

Petrolio Wti in recupero a quota 66 dopo lo scivolone delle ultime sedute scaturito dal mancato superamento della media mobile a 100 giorni, passante da 68,4 dollari circa. Il greggio dovrà stabilizzarsi sopra questo riferimento tecnico e raccogliere energie fresche per scardinare il primo ostacolo a 71 circa. Il superamento di questi livelli permetterebbe di puntare al ritorno in area 75, massimi ripetutamente testati tra la fine di giugno e l'inizio di agosto.

Deboli i petroliferi, greggio poco sopra i minimi di periodo

Deboli i petroliferi: il greggio oscilla poco sopra i minimi di periodo (da aprile per il Brent, da giugno per il WTI) toccati negli ultimi due giorni. Il future ottobre 2018 sul Brent segna 71,65 $/barile, il future settembre sul WTI segna 65,70 $/barile. In rosso Saipem (-1,8%), Tenaris (-1,0%), lieve rialzo per Eni (+0,1%).

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei stabili (variazioni rispetto alla chiusura degli indici sottostanti, ovvero alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 -0,1%, DAX -0,1%, CAC 40 invariato. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 +0,55%, Londra (FTSE 100) +0,78%, Francoforte (DAX 30) +0,61%, Parigi (CAC 40) +0,83%, Madrid (IBEX 35) +0,43%, Milano (FTSE MIB) -1,83%.

Deboli i petroliferi, greggio poco sopra i minimi di periodo

Deboli i petroliferi: il greggio oscilla poco sopra i minimi di periodo (da aprile per il Brent, da giugno per il WTI) toccati ieri pomeriggio. Il future ottobre 2018 sul Brent segna 70,85 $/barile, il future settembre sul WTI segna 64,95 $/barile. Debole Tenaris (-1,2%), seguita da Eni (-0,9%). La peggiore è però Saipem (-1,4% a 4,5680 euro) nonostante Jefferies: raccomandazione migliorata da underperform a hold con target incrementato da 2,80 a 4,20 euro.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in netto recupero (variazioni rispetto alla chiusura degli indici sottostanti, ovvero alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,7%, FTSE 100 +0,8%, DAX +0,8%, CAC 40 +0,6%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -1,48%, Londra (FTSE 100) -1,49%, Francoforte (DAX 30) -1,58%, Parigi (CAC 40) -1,82%, Madrid (IBEX 35) -1,26%, Milano (FTSE MIB) -0,30% (chiusura di martedì 14 agosto).

Pages

Subscribe to RSS - Flash Commodities