Flash Commodities

Piazza Affari sui massimi da ottobre con petroliferi e industriali, TIM in rosso. FTSE MIB +1,22%

Piazza Affari sui massimi da ottobre con petroliferi e industriali, TIM in rosso. FTSE MIB +1,22%.


Mercati azionari europei in forte rialzo. Wall Street tonica: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +1,2%, NASDAQ Composite +1,2%, Dow Jones Industrial +1,0%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +1,22%, il FTSE Italia All-Share a +1,17%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,90%, il FTSE Italia STAR a +0,59%. Le borse sono state favorite dal ritrovato ottimismo riguardo alle trattative USA-Cina sul commercio.

Piazza Affari sui massimi da metà ottobre, TIM sotto pressione. FTSE MIB +1,07%

Piazza Affari sui massimi da metà ottobre, TIM sotto pressione. FTSE MIB +1,07%.


Il FTSE MIB segna +1,07%, il FTSE Italia All-Share +1,10%, il FTSE Italia Mid Cap +1,35%, il FTSE Italia STAR +0,84%.

BTP in leggero rialzo.
Il decennale rende il 2,74% (-2 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 248 bp (-4 bp) (dati MTS).

Eni accelera con recupero greggio e report JP Morgan

Bene Eni, +2,00% a 14,50 euro, grazie al recupero del greggio che sale sui massimi da venerdì scorso. Il future marzo sul Brent segna 62,05 $/barile, il future febbraio sul WTI 52,85 $/barile. JP Morgan ha migliorato il giudizio sul titolo da underperform a neutral e incrementato il target a 13,50 a 14,00 euro. Ieri il cda ha deliberato la possibile emissione di uno o più prestiti obbligazionari per un ammontare complessivo non superiore a 3 miliardi di euro o equivalente in altra valuta, entro fine 2020.

Borsa italiana positiva, TIM in forte calo su dati e previsioni deludenti. FTSE MIB +0,43%

Borsa italiana positiva, TIM in forte calo su dati e previsioni deludenti. FTSE MIB +0,43%.


Il FTSE MIB segna +0,43%, il FTSE Italia All-Share +0,44%, il FTSE Italia Mid Cap +0,50%, il FTSE Italia STAR +0,38%.

BTP in ulteriore progresso e spread in calo.
Il decennale rende il 2,73% (-2 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 246 bp (-5 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei positivi: Euro Stoxx 50 +0,8%, FTSE 100 +0,7%, DAX +0,8%, CAC 40 +0,9%, IBEX 35 +1,0%.

Prezzi del petrolio in calo

Innestano la retromarcia nel pomeriggio le quotazioni del petrolio nei mercati internazionali dopo la pubblicazione dei dati dell'EIA sulla variazione settimanale delle scorte Usa. Il future sul Brent cede sull'Ice lo 0,68% e si riporta a 60,23 dollari al barile, mentre il derivato sul WTI passa di mano a 51,55 dollari (-1,08%).

Borsa italiana positiva con i bancari. May sconfitta su Brexit. FTSE MIB +0,67%

Borsa italiana positiva con i bancari. May sconfitta su Brexit. FTSE MIB +0,67%.


Il FTSE MIB segna +0,67%, il FTSE Italia All-Share +0,62%, il FTSE Italia Mid Cap +0,30%, il FTSE Italia STAR +0,11%.

BTP in buona forma.
Il decennale rende il 2,82% (-4 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 260 bp (-5 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei in lieve rialzo: Euro Stoxx 50 +0,2%, FTSE 100 -0,1%, DAX invariato, CAC 40 +0,4%, IBEX 35 +0,3%.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei positivi (variazioni rispetto ai prezzi alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,5%, FTSE 100 +0,2%, DAX +0,5%, CAC 40 +0,5%, IBEX 35 +0,4%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 +0,42%, Londra (FTSE 100) +0,58%, Francoforte (DAX) +0,33%, Parigi (CAC 40) +0,49%, Madrid (IBEX 35) +0,36%, Milano (FTSE MIB) -0,03%.

Pages

Subscribe to RSS - Flash Commodities