Forex

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei poco mossi (variazioni rispetto ai prezzi registrati alla chiusura degli indici sottostanti, ovvero alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 +0,1%, DAX -0,1%, CAC 40 -0,1%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -0,16%, Londra (FTSE 100) -0,80%, Francoforte (DAX 30) +0,16%, Parigi (CAC 40) -0,36%, Madrid (IBEX 35) -0,18%, Milano (FTSE MIB) -0,32%.

Asia contrastata ma a Tokyo il Nikkei 225 guadagna lo 0,44%

Dopo un avvio d'ottava misto per Wall Street (dei tre maggiori indici Usa solo il Dow Jones Industrial Average aveva chiuso in positivo lunedì, con un rialzo dello 0,18%), alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza rimane contrastata con il petrolio che resta il principale fattore ribassista, come già accaduto a New York.

Bitcoin in rally. BlackRock crea team per le criptovalute

Il Bitcoin è andato in rally del 5% lunedì, toccando quota 6.698,35 dollari di valore in intraday, dopo che la testata londinese Financial News ha riportato che BlackRock, gigante dell'asset management con un gestito di 6.299 miliardi di dollari allo scorso 30 giugno, ha messo insieme un team per studiare potenziali investimenti in criptovalute e blockchain, la tecnologia che sta alla base delle valute digitali.

RR - www.ftaonline.com

Dollaro in calo nel pomeriggio

Vendite sul dollaro nei mercati internazionali dopo i rialzi della scorsa ottava. Il Dollar Index cede lo 0,15 per cento. I dati sulle vendite al dettaglio USA hanno mostrato anche a giugno una crescita dello 0,5% in linea con le attese, sebbene inferiore all'ottimo dato di maggio (rivisto al rialzo all'1,3%). Si avvantaggiano del passo indietro del biglietto verde le altre maggiori valute con l'euro che guadagna lo 0,26% sul biglietto verde e la sterlina che recupera lo 0,34 per cento sulla divisa di Washington.

GD - www.ftaonline.com

Eur/Usd recupera terreno

Euro in moderato recupero contro dollaro sopra quota 1,17. EUR/USD ha disegnato venerdì una candela di tipo "hammer" dopo aver toccato un minimo intraday a 1,1610. L'hammer indica la presenza di un supporto che il mercato considera rilevante, motivo in più per sperare in una nuova reazione che dovrà superare il limite superiore del trading range sviluppatosi negli ultimi due mesi, a 1,1850 circa, per riuscire a mettere a segno un rimbalzo consistente, potenzialmente in grado di ricondurre i corsi in area 1,2150/1,22.

Prova di forza per Eur/Jpy

Prova di forza per l'Euro nei confronti dello Yen, che sale a contatto con una resistenza a 131,30/131,50. La rottura decisa del lato superiore del canale che scende dai massimi di febbraio, a 130 circa, permette di archiviare la fase di consolidamento in atto da inizio anno gettando le basi per la realizzazione di un movimento rialzista duraturo verso obiettivi distanti dai livelli attuali in area 133,50, sui massimi di aprile.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei poco sotto la parità (variazioni rispetto ai prezzi registrati alla chiusura degli indici sottostanti, ovvero alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -0,2%, FTSE 100 -0,2%, DAX -0,2%, CAC 40 invariato. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 +0,26%, Londra (FTSE 100) +0,14%, Francoforte (DAX 30) +0,38%, Parigi (CAC 40) +0,43%, Madrid (IBEX 35) -0,33%, Milano (FTSE MIB) +0,47%.

Il Dow Jones supera 25.000 punti. Nasdaq piatto ma da record

Dopo un avvio di seduta in sordina per Wall Street, solo il Dow Jones Industrial Average venerdì è riuscito ad accelerare i suoi guadagni chiudendo in rialzo dello 0,38% per tornare sopra i 25.000 punti per la prima volta in oltre un mese (l'indice si è alla fine attestato 25.019,41 punti). Restano invece vicini alla parità S&P 500 e Nasdaq Composite, apprezzatisi dello 0,11% e dello 0,03% rispettivamente (a 2.801,31 e 7.825,98 punti).

Pages

Subscribe to RSS - Forex