OPA Offerte Pubbliche

CNH Industrial, risultati indicativi dell'offerta sulle Note

CNH Industrial (il Garante) insieme alla sua controllata CNH Industrial Finance Europe, una société anonyme incorporata e esistente ai sensi delle leggi lussemburghesi, con sede a 24, boulevard Royal, L-2449 Luxembourg, Grand Duchy of Luxembourg e registrata presso il Luxembourg Register of Commerce and Companies con numbero B-155849, (la Società) annunciano, su base non vincolante, i risultati indicativi dell'invito da parte della Società, rivolto ai portatori con certi requisiti (nel rispetto delle restrizioni all'offerta di seguito esposte) delle obbliga

Asia in progresso. Rialzo dello 0,99% per il Nikkei 225

Dopo una seduta positiva per Wall Street (migliore dei tre principali indici Usa il Nasdaq, apprezzatosi mercoledì dello 0,95%), alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza è stata di ulteriore generalizzato recupero mentre il pessimismo sugli sviluppi della guerra commerciale lanciata da Donald Trump contro Pechino iniziano a perdere di forza. Mercoledì Reuters aveva riportato che società cinesi a controllo statale hanno comprato oltre 1,5 milioni di tonnellate di soia prodotta in Usa.

Siris ed Elliott al buyout di Travelport per 4,4 miliardi

Confermando le indiscrezioni di Reuters di settimana scorsa, Travelport Worldwide ha annunciato lunedì il buyout da parte di Siris Capital Group ed Elliott Management. L'operazione del valore complessivo di 4,4 miliardi di dollari comporterà il delisting della società specializzata nella biglietteria per l'aviazione civile a poco più di quattro anni dal debutto a Wall Street. Sul piatto 15,75 dollari per azione, pari a un premio del 3% rispetto alla chiusura del titolo venerdì al Nyse ma sotto ai 16 dollari del prezzo d'Ipo.

Da Cvc Capital offerta di 1,75 miliardi sulla svedese Ahlsell

Cvc Capital Partners? ha comunicato di avere presentato un'offerta di 55 corone per azione per Ahlsell, valutando complessivamente il gruppo svedese attivo nei materiale da costruzione 18 miliardi di corone (pari a 1,75 miliardi di euro). L'offerta è a premio del 32,5% rispetto alla chiusura di lunedì, quando Ahlsell aveva segnato una perdita del 2,95% a Stoccolma.

RR - www.ftaonline.com

Recordati: scatta l'Opa obbligatoria a 27,55 euro per azione

Rossini Investimenti, dopo aver perfezionato l'acquisto del 51,8% del capitale di Recordati, ha deposita in Consob il documento di offerta relativo all'Opa obbligatoria a 27,55 euro per azione. La società ha comunicato che il presidente Alberto Recordati e i consiglieri Marco Vitale e Paolo Fresia si sono dimessi da tutte le cariche.

RV - www.ftaonline.com

Stop al takeover di Avista da parte della canadese Hydro One

La Washington Utilities and Transportation Commission (Utc, authority dello Stato di Washington, in Usa) ha bocciato l'acquisizione di Avista Corporation (utility energetica di Spokane) da parte della canadese Hydro One. Lo stop al takeover da 5,3 miliardi di dollari arriva a oltre un anno dall'annuncio dell'operazione.

Moody's peggiora outlook di Gsk su acquisizione di Tesaro

Moody's Investors Service mercoledì ha peggiorato l'outlook sul rating di GlaxoSmithKline (Gsk) da stabile a negativo, confermando il giudizio A2 sul credito di lungo periodo della big pharma britannica, in seguito all'acquisizione dell'americana Tesaro, annunciata lo scorso 3 dicembre.

Essilor Luxottica, aggiornamento sull'obbligo di acquisto

In data 3 dicembre 2018, Essilor Luxottica (l'"Offerente") ha pubblicato un comunicato ai sensi degli articoli 41 comma 6, e 50-quinquies, comma 2, del Regolamento Emittenti (il "Comunicato del 3 Dicembre") annunciando (i) i risultati definitivi dell' offerta pubblica di scambio obbligatoria (l'"Offerta") promossa dall'Offerente in data 11 ottobre 2018 sulle azioni ordinarie in circolazione di Luxottica Group S.p.A. ("Luxottica" o l'"Emittente") ai sensi degli articoli 102 e 106, commi 1-bis e 2-bis, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n.

Via libera degli azionisti di Takeda al takeover di Shire

L'assemblea degli azionisti di Takeda Pharmaceutical ha approvato l'acquisizione da 46 miliardi di sterline (circa 52 miliardi di euro) di Shire, la più ricca di sempre per una società del Sol Levante, che darà vita all'ottavo maggiore gruppo farmaceutico globale. Via libera che fa seguito a quelli incassati da parte dei regolatori: l'ultimo in settembre era stato quello di Pechino.

Parmalat: Gruppo Lactalis supera la soglia del 95%, in arrivo il delisting

Il Gruppo Lactalis, già proprietario dell'89,63% delle azioni della società Parmalat quotata alla borsa di Milano, annuncia di aver proceduto oggi all'acquisto di un blocco di 114 546 237 azioni Parmalat, portando così la propria partecipazione al 95.81% del capitale. L'operazione è stata conclusa al prezzo di 2,85 euro per azione. Il Gruppo, attraverso la propria controllata Sofil, ha inoltre comunicato alle autorità di borsa italiane la propria volontà di procedere al delisting della società Parmalat e la propria intenzione di esercitare il proprio diritto di squeeze out.

Pages

Subscribe to RSS - OPA Offerte Pubbliche