OPA Offerte Pubbliche

L'assemblea di AmTrust Financial approva l'Opa di Evergreen

AmTrust Financial Services ha comunicato giovedì che l'assemblea straordinaria degli azionisti ha approvato, con il 79,8% dei voti sul totale del flottante, l'Opa da 2,95 miliardi di dollari presentata da Evergreen Parent. L'operazione era stata inizialmente osteggiata da Carl Icahn (che detiene il 9,4% di AmTrust), ma alla fine anche l'investitore attivista aveva dato il suo benestare alla proposta migliorativa.

Pinnacle Foods torna a trattare takeover da parte di Conagra

Secondo quanto riportato da fonti citate da Reuters, Pinnacle Foods (gruppo alimentare Usa che opera con marchi come Birds Eye, Log Cabin Syrup e Mrs. Butterworth's) e la più grande rivale Conagra Brands sarebbero tornati a discutere la possibile integrazione delle attività. In precedenza, negoziati per il takeover di Pinnacle erano collassati giusto un anno fa per disaccordi sul prezzo.

Snaitech, Consob approva il documento di offerta di Pluto Italia

Pluto (Italia) (l'"Offerente") comunica che CONSOB, in data 21 giugno 2018 con delibera n. 20493, ha approvato, ai sensi dell'articolo 102, comma 4, del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato (il "TUF"), il documento di offerta relativo all'offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa dall'Offerente, ai sensi degli articoli 102 e 106, comma 1, del TUF, avente ad oggetto massime n.

Da Volkswagen ancora nessuna decisione su Ipo di Truck & Bus

Secondo Andreas Renschler, chief executive di Truck & Bus, nulla è ancora stato deciso in merito alla possibile Ipo della divisione veicoli commerciali pesanti di Volkswagen, ma quel che è certo è che l'incasso superiore a 6 miliardi di euro andrebbe direttamente alla capogruppo. Manager Magazin, che ha intervistato Renschler, ha indicato in circa il 25% la quota di capitale di Truck & Bus che dovrebbe finire sul mercato e il debutto potrebbe concretizzarsi nell'estate 2019.

Banco BPM a fianco di Vittoria Capital per l'OPAS su Vittoria

Il Comitato Esecutivo di Banco BPM ha approvato un finanziamento pari a 385 milioni di euro a favore di Vittoria Capital Spa finalizzato a supportare la società nell'Offerta Pubblica di Acquisto e scambio promossa sulla totalità delle azioni ordinarie di Vittoria Assicurazioni Spa e per cui Vittoria Capital Spa ha depositato in CONSOB, lo scorso 5 giugno, il relativo Documento di Offerta - al momento in attesa approvazione.

Snaitech, il cda ritiene congrua l'offerta di Pluto

Si rende noto che il Consiglio di Amministrazione di SNAITECH, riunitosi in data 20 giugno 2018 sotto la presidenza della Dott.ssa Mara Caverni, ha approvato il comunicato redatto ai sensi dell'art. 103, comma 3, del D.Lgs 58/98 ("TUF") e dell'art. 39 del Regolamento Consob n. 11971/99 (il "Comunicato dell'Emittente"), relativo all'offerta pubblica di acquisto obbligatoria promossa da Pluto (Italia) S.p.A. ("Pluto" o l' "Offerente") ai sensi degli artt.

Capital For Progress 2 verso la fusione con ABK

Capital For Progress 2 ("CFP2" o la "SPAC"), la Special Purpose Acquisition Company quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana e ABK Group Industrie Ceramiche ("ABK" o la "Società"), azienda attiva nel settore del gres porcellanato e nelle superfici per arredamento hanno firmato il 19 giugno 2018 un accordo quadro per l'integrazione tra le due società (la "Fusione" o la "Business Combination").

JcDecaux offre 700 milioni per l'australiana Apn Outdoor

JcDecaux ha comunicato di avere presentato un'offerta non vincolante da 1,1 miliardi di dollari australiani (pari a poco più di 700 milioni di euro) per acquisire Apn Outdoor Group. Il colosso francese della cartellonistica ha messo sul piatto 6,52 dollari per azione in contanti, pari a un premio del 30% sulla media ponderata degli ultimi sei mesi dei corsi del titolo della preda a Sydney. Apn, che opera principalmente nel segmento dei grandi cartelloni stradali, andrebbe a complementare il business australiano del leader globale del settore.

Dialog conferma negoziati per la fusione. Synaptics in rally

Dialog Semiconductor e Synaptics hanno confermato martedì di essere impegnati in negoziati per la possibile fusione. Il produttore di semiconduttori anglo-tedesco (nato nel 1999 dallo spin-off di una divisione di Daimler) per anni ha sostenuto il suo business grazie alle forniture per iPhone e iPad, ma i piani di Apple per il ritorno a una produzione interna dei chip hanno giocoforza costretto Dialog a rivedere le proprie strategie. Era stata per prima Bloomberg a riportare indiscrezioni sulla possibile operazione già un paio di settimane fa.

Per Ds Smith aumento da 1,1 miliardi per l'operazione Europac

Il gruppo britannico del packaging Ds Smith ha annunciato piani per una raccolta di 1 miliardo di sterline (pari a oltre 1,4 miliardi al cambio attuale), attraverso l'emissione di nuovo capitale, per finanziare in parte il takeover da 1,9 miliardi di euro, debito incluso, della rivale spagnola Papeles y Cartones de Europa (Europac Group). L'aumento sarà realizzato attraverso la vendita di 293,1 milioni di azioni, pari al 21% del capitale complessivo (una volta completata l'operazione).

Pages

Subscribe to RSS - OPA Offerte Pubbliche