Mercati Americani

GE ancora in rosso fra svalutazioni e ipotesi di breakup

Ancora vendite su General Electric a Wall Street: il titolo accumula in queste ore uno svantaggio sul riferimento di 3,54 punti percentuali e si riporta a 18,09 dollari per una capitalizzazione complessiva di 162,68 miliardi di dollari circa.

Oggi la conglomerata USA ha annunciato una revisione delle attività assicurative che comporterà un onere da ben 6,2 miliardi di dollari dopo le imposte (GAAP) nel quarto trimestre del 2017.

Qualcomm: outlook convincente, Nomura passa all'acquisto

Qualcomm guadagna il 3,5% al Nasdaq. Il produttore di semiconduttori ha annunciato un outlook 2019 superiore alle attese. L'utile per azione adjusted è stimato tra 6,75 e 7,50 dollari su ricavi per 35-37 miliardi di dollari. Nomura ha alzato il rating sul titolo a "buy".

RV - www.ftaonline.com

Materie prime al bivio

L'indice Crb a contatto con le resistenze. Le materie prime hanno fermato la corsa partita a metà dicembre in area 195,50/196. Fintanto che area 190 sosterrà i prezzi sarà possibile continuare a sponsorizzare l'ipotesi di rialzo favorendo la rottura della resistenza indicata per obiettivi a 200/203 punti almeno. Solo il ritorno sotto quota 190 potrebbe compromettere quanto di buono fatto nelle ultime settimane anticipando bruschi ripiegamenti in direzione dei supporti strategici a 185/186, media mobile a 100 giorni, e poco più in basso a 183 circa, minimo di dicembre.

Mise, Embraco: Calenda giovedì vedrà i vertici dell'azienda

Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda giovedì prossimo incontrerà nuovamente i vertici dell'azienda Embraco, al termine dell'incontro che i manager della società avranno in mattinata al ministero del Lavoro.
In quell'occasione il ministro valuterà la situazione e le eventuali iniziative da assumere. Il tavolo con le parti sociali è già convocato per il prossimo 8 febbraio.

GD - www.ftaonline.com

USA: Indice Empire State Manufacturing NY gennaio a 17,7 punti

La Federal reserve di New York ha comunicato che l'indice Empire State Manufactoring (che misura l'andamento dell'attività manifatturiera di New York) si attesta nel mese di gennaio a 17,7 punti da 19,6 punti di dicembre risultando inferiore alle attese degli analisti fissate su un indice pari a +18 punti. Un valore al di sopra dello zero indica che l'economia del settore manifatturiero dello stato di New York è in fase di espansione.

CC - www.ftaonline.com

Future sull'azionario USA in rialzo

Acquisti sui future sui maggiori indici azionari statunitensi in attesa dell'avvio delle contrattazioni a Wall Street che è previsto dunque in territorio positivo. Il derivato sull'S&P 500 guadagna lo 0,22% e quello sul Nasdaq 100 lo 0,45 per cento. Bene anche il future sul Dow Jones (+0,28%).

GD - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Americani