Comunicati titoli estero

Profitti oltre il consensus per Alcoa nel quarto trimestre

Alcoa Corporation ha comunicato mercoledì dopo la chiusura di Wall Street risultati relativi al quarto trimestre segnati da profitti netti per 43 milioni di dollari, pari a 23 centesimi, contro il rosso di 196 milioni, e 1,06 dollari, di un anno prima. Su base rettificata l'eps si è attestato a 66 centesimi, contro i 50 centesimi del consensus di FactSet. I ricavi sono cresciuti da 3,2 a 3,3 miliardi di dollari, in linea con le attese degli economisti. Alcoa, dopo avere chiuso in rialzo dello 0,38% mercoledì al Nyse, è andata in rally di oltre il 3% in after market.

Corte di giustizia annulla pronuncia Ue su Ups-Tnt Express

La Corte di giustizia Ue ha annullato una pronuncia della Commissione europea risalente al 2013 che aveva bloccato l'acquisizione di Tnt Express da parte di United Parcel Service (Ups). Il colosso delle spedizioni espresso di Atlanta aveva offerto 5,2 miliardi di euro per il takeover della rivale europea ma secondo Bruxelles non aveva offerto sufficienti concessioni per allontanare i timori di un danno per i consumatori dall'integrazione delle due società.

Ricavi in crescita del 4,4% per Tsmc. Utili saliti dello 0,7%

Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (Tsmc) ha comunicato per il quarto trimestre 2018 il progresso annuo dello 0,7% dei profitti netti a 99,98 miliardi di dollari di Taiwan (2,84 miliardi di euro), a fronte di ricavi in crescita del 4,4% a 289,77 miliardi (8,24 miliardi di euro).

Per SocGen ricavi dal trading in declino del 20% nel 2018

Société Générale (SocGen) ha dichiarato che il quarto trimestre è stato condizionato in negativo da una congiuntura difficile sui mercati globali che comporterà un declino dei ricavi per le attività di trading del 20% nel quarto trimestre e del 10% nell'intero 2018. SocGen ha comunque sottolineato che la performance delle divisioni Retail Banking e Financial Services, come pure dell'Advisory, è stata solida negli ultimi tre mesi dell'esercizio. In linea con le attese i risultati delle attività bancarie in Francia.

Dsv offre 3,54 miliardi per acquisire la svizzera Panalpina

Panalpina ha comunicato mercoledì di avere ricevuto un'offerta non sollecitata né vincolante da parte del colosso danese della logistica Dsv. Sul piatto 170 franchi per azione in contanti, per una valutazione di Panalpina di circa 4 miliardi di franchi (3,54 miliardi di euro). Il settore della logistica è in fermento: come ricorda Reuters, Dsv (attualmente quinto maggiore spedizioniere al mondo) in precedenza aveva tentato senza successo di acquisire l'altra svizzera Ceva Logistics.

Bank of America: forte crescita dei profitti nel quarto trimestre

Bank of America ha chiuso il quarto trimestre con un utile in crescita a 7,04 miliardi di dollari (0,70 dollari per azione) da 2,08 miliardi dello stesso periodo di un anno prima. Gli analisti avevano previsto un Eps a 0,63 dollari.

RV - www.ftaonline.com

Ford Motor: Eps adj. quarto trimestre nella parte bassa guidance

Il gruppo automobilistico Ford Motor ha avvertito che l'utile per azione adjusted del quarto trimestre sarà nella parte bassa della guidance a 1,30 dollari. Lo scorso ottobre la società aveva indicato un Eps compreso tra 1,30 e 1,50 dollari.

RV - www.ftaonline.com

Goldman Sachs batte le attese

La banca d'affari Goldman Sachs ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel quarto trimestre l'utile per azione si è attestato a 6,04 dollari su ricavi a 8,08 miliardi. Gli analisti avevano previsto un Eps a 4,45 dollari su ricavi per 7,63 miliardi. Il titolo nel premarket a Wall Street guadagna il 3%.

RV - www.ftaonline.com

Fiserv acquista First Data

Il fornitore di soluzioni tecnologici che il settore finanziario Fiserv ha annunciato l'acquisto di First Data, società specializzata nei pagamenti, in una operazione tutta in azioni dal valore di 22 miliardi di dollari. L'offerta prevede 0,303 azioni Fiserv ogni azione First Data. Il closing è atteso nel secondo trimestre 2019.

RV - www.ftaonline.com

Nel 2018 secondo esercizio consecutivo in utile per Airbnb

Airbnb ha comunicato martedì di avere chiuso il secondo esercizio consecutivo in utile. La società di San Francisco (creatrice dell'omonima piattaforma per la condivisione di appartamenti tra privati) ha dichiarato che nel 2018 è stata profittevole in termini di ebitda, aggiungendo di attendersi il superamento di quota 500 milioni di ospiti in arrivo nelle abitazioni gestite dalla piattaforma dalla fondazione nel 2008.

Pages

Subscribe to RSS - Comunicati titoli estero