Economia

Piazza Affari in flessione: Atlantia sotto pressione dopo crollo viadotto Genova. FTSE MIB -0,30%

Piazza Affari in flessione: Atlantia sotto pressione dopo crollo viadotto Genova. FTSE MIB -0,30%.


Mercati azionari europei deboli. Wall Street positiva: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,6%, Nasdaq Composite +0,6%, Dow Jones Industrial +0,5%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,30%, il FTSE Italia All-Share a -0,29%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,18%, il FTSE Italia STAR a +0,08%.

Polonia: crescita Pil rallenta leggermente nel secondo trimestre

Secondo quanto comunicato martedì su base preliminare dal G?owny Urzad Statystyczny (Gus, l'Ufficio centrale di statistica di Varsavia), la crescita del Pil della Polonia è stata del 5,1% annuo nel secondo trimestre, contro il 5,2% del primo trimestre e il 4,9% nel quarto trimestre 2017. Su base sequenziale l'incremento è stato dello 0,9% contro l'1,6% precedente.

CC - www.ftaonline.com

Romania: Pil cresce oltre le attese nel secondo trimestre +1,4% t/t, +4,2% a/a

Secondo quanto comunicato dall'Institutul national de statistica (l'ufficio di statistica di Bucarest), il Pil della Romania è cresciuto dell'1,4% su base sequenziale nel secondo trimestre 2018, dopo la stagnazione nei tre mesi precedenti. L'economia rumena ha segnato un'espansione del 4,2% annuo, dopo una crescita del 4,3% nel trimestre precedente.

CC - www.ftaonline.com

Piazza Affari in rosso: Atlantia in forte calo dopo crollo viadotto Polcevera. FTSE MIB -0,16%

Piazza Affari in rosso: Atlantia in forte calo dopo crollo viadotto Polcevera. FTSE MIB -0,16%.


Il FTSE MIB segna -0,16%, il FTSE Italia All-Share -0,16%, il FTSE Italia Mid Cap -0,14%, il FTSE Italia STAR +0,17%.

Mercati azionari europei sulla parità:
Euro Stoxx 50 invariato, FTSE 100 -0,2%, DAX invariato, CAC 40 invariato, IBEX 35 -0,2%.

India: tasso d'inflazione cresciuto al 4,17% annuo in luglio

Secondo quanto comunicato dal Central Statistics Office (Cso, l'ente di statistica di New Delhi), in luglio il tasso d'inflazione è cresciuto in India al 4,17% annuo dal 4,92% di giugno. Il dato è inferiore al 4,49% del consensus di Bloomberg ma si confronta con il 2,36% del luglio 2017 e segna il nono mese consecutivo sopra al target di lungo periodo del 4% della Reserve Bank of India. Su base mensile il progresso dell'indice dei prezzi al consumo è invece stato in luglio dello 0,94% contro lo 0,58% precedente.

Pages

Subscribe to RSS - Economia