Analisi Tecnica

Emittente INTESA SANPAOLO
Isin IT0000072618
Data 22-11-2017
Prezzo Chiusura 2.7680
Rating

Segnale operativo

Il segnale operativo di breve termine inviato dal titolo sulla chiusura di ieri è stato di NEUTRALITA' Iniziare nuove posizioni al rialzo solo al di sopra di 2.8016 euro. La sensibilità del trading system è elevata sia per variazioni positive sia negative di prezzo. Ciò potrebbe comportare una instabilità dei segnali. Operare solo in ottica speculativa, con stop loss rigorosi, o attendere conferme. Il segnale operativo di medio periodo del sistema esperto è di vendita, inviato a 2.8060 con una variazione rispetto all'ultima chiusura di seduta dell' 1.4 per cento. Lo stop loss per chi avesse ancora tale posizione attiva è posto a 2.8156 euro.

Posizione

Segnale vendita,
Prezzo 2.8060
Data segnale 10-11-2017
Target 2.7267
Stop 2.8156
Saldo 1.4

Supporti e Resistenze

Resistenza 1 2.8254
Resistenza 2 2.8547
Supporto 1 2.7474
Supporto 2 2.6987

Tendenza

Breve

Per quello che riguarda il quadro di BREVE termine siamo in presenza di un Ribasso in atto da 9 giorni indirizzato a 2.6987 I volumi sono risultati pari a 65,018,460 pezzi scambiati, un valore inferiore sia alla seduta precedente sia alla media settimanale, segno di una partecipazione decrescente da parte degli operatori. Possibile l'avvio di una fase a volatilità ridotta.

Medio

La tendenza di medio termine segue un orientamento ribassista da 35 sedute, una durata al di sopra della media del mercato. Si tratta quindi di una tendenza ormai consolidata, anche se la sua relativamente lunga estensione fa temere la comparsa di correzioni tecniche. La strategia operativa per il medio periodo (fino a 3/5 settimane) è in favore di un atteggiamento neutrale ma volto alla ricerca di livelli di uscita.

Commento tecnico

L'indicatore di forza relativa (RSI), frequenza a 8 giorni, evidenzia una lettura al di sotto di 30, moderatamente IPERVENDUTO. Tuttavia la modesta inclinazione negativa del trend evidenzia un tasso di diminuzione che potrebbe essere considerato accettabile dal mercato ancora per qualche tempo, rallentando così la realizzazione delle correzioni prospettate dall'RSI. La distanza tra il grafico e la media mobile a 40 sedute è nella norma, e non è segnale quindi di eccessi. Le quotazioni sono al di sotto della media mobile (downtrend), resistenza significativa a 2.8780 . I limiti inferiore e superiore delle Bande di Bollinger calcolati su base mensile sono situati rispettivamente a 2.7328 ed a 2.9277 euro.

Indicatori

mm20 2.8436
mm40 2.8780
mm100 2.8788
Alpha -0.2000
Beta 0.7653
Rsi8 16.0000
Volatilità 21 8.0000
Correlazione 3m 0.3961
Forza relativa -7.0000
Dina Risk 1.9000