Wall Street chiude in calo, pesano tensioni in Turchia

13/08/2018 08:05:57

La Borsa di New York ha chiuso l'ultima seduta della settimana in calo a causa della difficile situazione economica in Turchia. Il Dow Jones ha perso lo 0,77%, l'S&P 500 lo 0,71%, il Nasdaq Composite lo 0,67%. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha autorizzato una nuova misura contro la Turchia, raddoppiando le tariffe doganali su acciaio e alluminio, portandole rispettivamente al 50% e al 25%.
Male in particolare bancari e tecnologici.
Tra i titoli in evidenza Yelp +2,13%. Il sito di recensioni ha rivisto al rialzo la guidance 2018 su ricavi ed EBITDA adjusted.
News Corp -13,50%. Il gruppo media ha chiuso l'esercizio fiscale 2018 con una perdita netta di 1,4 miliardi di dollari, più che raddoppiata rispetto al rosso di un anno prima.
Intel -2,57%. Goldman Sachs ha ridotto il giudizio sul titolo del colosso dei semiconduttori da "neutral" a "sell".
Dropbox -9,82%. La società di cloud-storage ha annunciato le dimissioni (con effetto dal mese di settembre) del chief operating officer Dennis Woodside.
Lions Gate Entertainment +4,58%. Il produttore e distributore cinematografico ha annunciato un utile per azione trimestrale superiore alle attese (0,18 dollari contro i 15 centesimi del consensus).
Sul versante macroeconomico si segnala che nel primo pomeriggio il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha comunicato che nel mese di luglio l'indice grezzo dei prezzi al consumo è cresciuto dello 0,2% rispetto a giugno risultando pari alle attese degli analisti e superiore alla rilevazione precedente fissata al +0,1%. Su base annuale l'indice si è attestato al 2,9%, invariato rispetto a giugno (consensus +3%) . L'indice Core (esclusi energetici ed alimentari) è cresciuto dello 0,2% rispetto al mese precedente (consensus +0,2%). Su base annuale l'indice e' salito del 2,4% dal +2,3% rilevazione precedente (consensus +2,3%).
Nell'arco della settimana il Dow Jones ha perso lo 0,6%, l'S&P 500 lo 0,3% mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,3%.

RV - www.ftaonline.com