Seduta nervosa quella di ieri per il Ftse Mib Indice

11/07/2018 08:40:52

Seduta nervosa quella di ieri per il Ftse Mib. L'indice ha chiuso le contrattazioni (+0,11% a 22057) poco distante dal livello di chiusura del giorno precedente dopo essersi però mosso nel range compreso tra 21912 e 22193 punti. Tecnicamente non si segnalano variazioni di rilievo rispetto a lunedì. Anche ieri infatti i prezzi hanno disegnato una candela "doji" caratterizzata da apertura e chiusura molto vicine, sinonimo di incertezza, che contribuisce ad incrementare il rischio di un possibile movimento contrario a quello (rialzista) che ha caratterizzato il recente passato. Flessioni che dovessero estendersi anche fino a 21850 non rappresenterebbero comunque motivo di preoccupazione per il Ftse Mib e resterebbero compatibili con lo scenario di crescita che vede i corsi impegnati a risalire verso i massimi di metà giugno in area 22500. Target intermedio lungo tale cammino a 22300/22350. Le prime conferme nell'immediato giungeranno con il superamento di quota 22100. Sotto 21850 invece la correzione del recente recupero potrebbe ampliarsi aprendo al test in prima battuta a 21750 e più in basso a quello di quota 21640.

AC