Le Borse europee rimbalzano

14/08/2018 09:28:12

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in rialzo dopo una serie negativa causata dal crollo della lira turca. L'indice Stoxx Europe 600 guadagna lo 0,3%, il Dax30 di Francoforte lo 0,7%, il Cac40 di Parigi lo 0,5% e il Ftse100 di Londra lo 0,2%. Attesi oggi diversi dati macro rilevanti (Pil zona euro secondo trimestre, indice Zew tedesco di agosto e produzione industriale zona euro di agosto.
Recuperano tutti i principali indici settoriali (segno meno solo per il comparto immobiliare).
Tra i titoli in evidenza Antofagasta -3,5%. Il gruppo minerario ha chiuso il primo semestre con un Ebitda in calo del 16% a 904,2 milioni di dollari. Il dato è anche inferiore alle attese degli analisti.
Ceconomy -0,5%. Il proprietario delle catene MediaMarkt e Saturn ha registrato nel terzo trimestre fiscale una perdita per azione di 0,32 euro.
Sul fronte macroeconomico in Germania, l'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha pubblicato le stime preliminari del Pil relativo al secondo trimestre 2018, un dato che evidenzia un rallentamento della crescita dell'economia tedesca. Su base trimestrale il Pil è cresciuto dello 0,5%, risultando superiore sia alla rilevazione precedente che al consensus fissati rispettivamente al +0,3% e al +0,4%. Su base annuale la crescita si è attestata al +2,3% risultando superiore alla rilevazione precedente (rivista all'1,4% dall'1,6% precedente) ma inferiore alle attese (+2,5%). L'indice dei prezzi al consumo è cresciuto dello 0,3% su base mensile ed è aumentato del 2% su base annuale, in linea con le attese e con il dato preliminare. L'indice armonizzato è cresciuto dello 0,4% su base mensile ed è cresciuto del 2,1% su base annua, confermando i risultati provvisori di fine luglio.
In Francia il tasso di disoccupazione relativo al secondo trimestre 2018 si e' attestato al 9,1%, in calo rispetto alla rilevazione precedente pari al 9,2% e risultando inferiore alle attese pari al 9,2%.

RV - www.ftaonline.com