Il Nikkei 225 arretra di fronte alla resistenza

14/06/2018 08:30:25

Chiusura sui minimi di seduta per il Nikkei 225 che ha archiviato le contrattazioni odierne in calo di 1 punto percentuale circa a quota 22738,61. La vicinanza alla resistenza in area 23000 ha dunque indotto l'indice nipponico a più miti consigli, facendolo desistere da un attacco immediato dell'ostacolo che in caso di successo avrebbe spalancato le porte al ritorno sui massimi di inizio anno in area 24100. Ed invece il ribasso odierno ha contribuito a mantenere elevata l'incertezza sul futuro dei corsi, per quanto una correzione fino sui 22600 punti fosse stata già messa in preventivo e catalogata come fisiologica, dunque compatibile con lo scenario rialzista di fondo. Discese fino a quota 22600 non muterebbero quindi detto scenario e potrebbero sempre preludere ad un successivo tentativo di rialzo. Sotto 22600 invece le prospettive inizierebbero a mutare. Via libera in tal caso al test a 22450 e poi a 22350 circa, ultimo baluardo, questo, che avrà il compito di scongiurare il ritorno sui bottom dello scorso mese poco sopra quota 21900.

AC