Il Ftse Mib future segna il passo

14/06/2018 07:52:33

Il Ftse Mib future segna il passo. Dopo il forte rialzo di lunedi' il future Ftse Mib ha disegnato due giornate relativamente tranquille, rimanendo in vista del top del primo giugno a 22405 punti e della media mobile esponenziale a 20 giorni. I massimi di mercoledi' a 22365 (22335 quelli di martedi') non sono quindi bastati per inviare un segnale di forza. Le oscillazioni delle ultime due settimane, a partire dal 29 maggio, stanno infatti assumendo i connotati di un potenziale doppio minimo, figura rialzista che verrebbe completata pero' solo con la rottura del top del primo giugno a 22405. Quei livelli sono prossimi al 38,2% di ritracciamento del ribasso dal top di inizio maggio, il loro superamento permetterebbe quindi di andare a testare i gradini successivi della scala dei ritracciamenti di Fibonacci, il 50% posto a 22600, coincidente con la media mobile a 200 giorni, e il 61,8% a 22975. Solo oltre area 23000 il ribasso in atto dai minimi di maggio risulterebbe invertito. La mancata rottura di 22405 costringerebbe invece a mantenere ancora aperta l'ipotesi che i movimenti delle ultime sedute siano solo una pausa della precedente discesa. Indizi in questo senso verrebbero sotto i 22080 punti, in quel caso infatti i movimenti visti negli ultimi due giorni sul grafico intraday si dimostrerebbero un piccolo doppio massimo, con target in area 21750/800. Con la violazione di 21750 a supporto in area 21400, base del gap rialzista lasciato lunedi' in avvio di seduta.

AM - www.ftaonline.com