Forte rimbalzo giovedi' per Geox

10/01/2019 23:12:39

Forte rimbalzo per Geox che si spinge fino a quota 1,439 euro dopo aver terminato mercoledi' a 1,26 euro. La chiusura di giovedi' e' stata a 1,3080, quindi, molto al di sotto dei massimi, da verificare quindi nelle prossime ore se l'impulso rialzista si sia gia' affievolito. Di certo i volumi sono stati elevatissimi, ai massimi dal 19 gennaio 2018 (ma quella era stata una seduta al ribasso). Reuters riferisce voci di mercato che segnalano il periodico ritorno di rumor relativi all'ipotesi di delisting per iniziativa della famiglia Moretti Polegato, che controlla la societa' con oltre il 70%. Il ribasso dai massimi di novembre 2017 sembrerebbe uno "zig zag" correttivo ormai concluso. Questa tipologia di correzione, secondo la teoria delle onde di Elliott, si sviluppa in 3 segmenti, le classiche onda A, B e C correttive, dove la onda A e la C sono a lora volta suddivise in 5 onde. Nel momento in cui si sviluppa un quintetto dopo una fase laterale (l'onda B), e' quindi possibile considerare terminata la correzione. La fase laterale e' quella vista tra novembre 2017 e aprile 2018, la sequenza di 5 onde (onda C) quella sviluppatasi tra i massimi di aprile e i minimi di dicembre 2018. Caratteristica frequente delle fasi in 5 onde e' l'eguaglianza tra onda 1 e 5, che anche in questo caso si e' verificata (1 dal top del 24 aprile al minimo del 29 maggio, 5 dal top del 5 novembre al minimo del 19 dicembre). Se effettivamente la correzione partita a novembre 2017 fosse terminata (ipotesi che verrebbe negata solo sotto i minimi di dicembre) si potrebbe immaginare l'avvio di una fase rialzista con target fino a 3,65, lato alto del canale ribassista che parte dai massimi di fine 2015 (la base del canale coincide con la chiusura odierna). Prima resistenza a 1,60, media esponenziale a 100 giorni, poi a 2,45, mediana del canale ribassista. Sotto area 1,10 target a 0,85 euro. Megatrader (www.megatrade.it) long su Geox dal 21 dicembre a 1,23 euro, stop profit suggerito a 1,1845 euro.

AM - www.ftaonline.com