Fiera Milano riduce i guadagni dopo concessione finanziamenti a Fondazione

11/10/2018 16:12:54

Si ridimensiona a inizio pomeriggio l'ampio rialzo evidenziato in precedenza da Fiera Milano (+1,6%). Il titolo sale in scia alla notizia della concessione alla Fondazione Fiera Milano (azionista di controllo di Fiera Milano con oltre il 62%) di due finanziamenti per complessivi 115 milioni di euro: uno da 40 milioni da parte della BEI (Banca Europea per gli Investimenti) e uno da 75 milioni da parte di un pool bancario coordinato da Intesa Sanpaolo e costituito da Unicredit e BPM. Nell'operazione Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) ha svolto il ruolo di Mandated Lead Arranger e di Banca Agente. I fondi verranno utilizzati per sostenere il "Programma di Investimenti strutturali"..."dedicato al potenziamento della competitività e della sostenibilità del sito fieristico-congressuale milanese, già posizionato a livelli di leadership internazionale, in attuazione del Piano Industriale 2018 – 2020 deliberato da Fondazione Fiera lo scorso novembre 2017".

Simone Ferradini - www.ftaonline.com