Dollaro in calo dopo i dati Usa

06/07/2018 15:05:29

Accelera al ribasso il dollaro nei mercati internazionali dopo l'uscita di diversi dati macroeconomici statunitensi. Il Dollar Index segna un ribasso dello 0,40% e si riporta a quota 94,02. Se ne avvantaggiano le altre valute. Il cambio euro/dollaro segna un rialzo dello 0,5%, ma anche lo yen e la sterlina si apprezzano sul biglietto verde (dello 0,04% e dello 0,26% rispettivamente).

I dati sul mondo del lavoro pubblicati dal Bureau of Labor Statistics dipingono un quadro articolato, con la crescita del numero dei salariati del settore non agricolo (nonfarm payrolls) a giugno di 213.000 unità contro attese per un incremento di 200.000 unità. Bene quasi tutti i settori, in termini di creazione di nuovi posti, con l'eccezione del commercio al dettaglio. Il tasso di disoccupazione USA è però cresciuto al 4% contro il 3,8% della rilevazione precedente e delle attese. In particolare il numero di disoccupati è aumentato di quasi mezzo milione di unità portandosi a quota 6,6 milioni mentre la crescita dei salari ha mostrato un rallentamento.
Da segnalare anche il saldo della bilancia commerciale Usa di maggio che ha mostrato un saldo negativo di 43,1 miliardi di dollari inferiore alle attese poste a 43,7 mld (dato precedente rivisto a $ 46,1 mld).

GD - www.ftaonline.com