Borse europee positive

11/06/2018 09:37:29

Le principali Borse europee hanno aperto la prima seduta della settimana in rialzo. L'indice Stoxx Europe 600 guadagna lo 0,4%, il Dax30 di Francoforte lo 0,3%, il Cac40 di Parigi lo 0,3%, il Ftse100 di Londra lo 0,4% e l'Ibex35 di Madrid l'1%.
I mercati del vecchio continente approfittano delle rassicurazioni del Governo italiano sull'adesione all'euro e sulla stabilità dei conti pubblici. Occhi puntati poi alle riunioni di politica monetaria di Bce e Fed con la prima che potrebbe cominciare a discutere l'abbandono del Qe e con la banca americana che dovrebbe annunciare un incremento dei tassi.
Il comparto bancario registra la miglior performance settoriale.
Tra i titoli in evidenza Deutsche Boerse -1,5%. Morgan Stanley ha tagliato il rating sul titolo dell'operatore di borsa a underweight.
Alstom -0,8%. Il gruppo francese ha ammesso che la fusione delle sue attività con quelle nei treni di Siemens potrebbe slittare al primo semestre 2019. Il deal, annunciato nel settembre dello scorso anno, deve passare al vaglio delle autorità antitrust di Bruxelles (e non solo) e la Commissione europea ha stabilito nel 13 luglio la data in cui attendersi una sua pronuncia.
Bca Marketplace +7%. Apax Partners ha dichiarato che sta valutando se presentare un'offerta sulla società britannica attiva da oltre 70 anni nella compravendita di auto usate che oggi opera il maggiore sito web di aste del settore in Europa.
Bolloré -3% dopo la bocciatura di Hsbc. Il broker ha peggiorato la raccomandazione sul titolo della conglomerata a hold da buy.
Inmarsat +13%. L'operatore satellitare ha respinto una proposta di acquisto presentata dall'americana EchoStar.

RV - www.ftaonline.com