Borse europee in calo

04/12/2018 09:25:41

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in calo. Il Dax30 di Francoforte cede lo 0,35%, il Cac40 di Parigi lo 0,4%, l'Ibex35 di Madrid lo 0,2%. Sopra la parità Londra (+0,3%). Gli investitori iniziano a valutare l'effettiva possibilità di successo dei negoziati tra Washington e Pechino nei 90 giorni di proroga all'aumento dei dazi annunciati da Trump. A contribuire al clima depressivo l'ulteriore riduzione della curva dei rendimenti tra i Treasury Usa biennali e decennali, scesa lunedì sui minimi dal luglio 2007.
Tra i titoli in evidenza Elior -10%. Il gruppo della ristorazione collettiva prevede un rallentamento della crescita organica dei ricavi nell'esercizio 2018/2019.
K+S -1,3%. Moody's ha tagliato il rating del gruppo chimico a "Ba2" con outlook stabile.
Ferguson -3%. Il rivenditore di prodotti idraulici ha comunicato i risultati del primo trimestre.
Continental -3%. Jefferies ha peggiorato la raccomandazione sul titolo del produttore di pneumatici e di componenti per auto a "hold".
Sul fronte macroeconomico nel mese di ottobre in Francia la il bilancio de governo ha segnato un deficit pari a 87 miliardi di euro, lievemente inferiore a quello rilevato in precedenza (pari a 87,1 miliardi di euro).
In Spagna, il Ministero dell'Occupazione ha reso noto che nel mese di novembre il numero dei disoccupati e' diminuito di 1.836 unità, dopo due anni in cui si è rilevato un incremento (24.841 unità nel 2016 e di 7.255 unità nel 2017). In termini destagionalizzati la disoccupazione è diminuita di 26.258 unità. In totale la disoccupazione ufficiale e' pari a 3,252 milioni di persone.

RV - www.ftaonline.com