Bond News: Euromacro

11/10/2018 17:22:49

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Francia l'Ufficio di Statistica Insee ha pubblicato i dati finali sull'inflazione, riportando a settembre un decremento dello 0,2% su base mensile, pari alle attese e dopo un incremento dello 0,5% rilevato ad agosto. Su base annua l'inflazione è cresciuta del 2,2% pari alla rilevazione precedente e in linea al consensus. Nel mese di settembre l'indice armonizzato dei prezzi al consumo è diminuito dello 0,2% su base mensile ed è aumentato del 2,5% su base annuale pari alle attese e alla rilevazione precedente.

In Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che l'indice dei prezzi al consumo ha mostrato nel mese di settembre un incremento dello 0,2% m/m dallo 0,1% precedente e una crescita del 2,3% a/a dal +2,2% di agosto. Le aspettative degli economisti erano fissate su un incremento dello 0,2% mese su mese e del 2,2% anno su anno.

L'Istituto Nazionale di Statistica (INE) portoghese ha reso noto il dato relativo all'inflazione. Nel mese di settembre tale rilevazione ha fatto segnare un incremento dell'1,4% su base annuale, pari alle attese e alla rilevazione precedente, e una crescita dell'1,1% su base mensile, in linea con le attese.


Aste in Europa:
- Il Tesoro ha collocato BTP con scadenza nel ottobre 2021 (isin IT0005348443) per 3,500 mld di euro. Il rendimento si è attestato al 2,51% in crescita di 131 punti base dall'asta di metà settembre e bid to cover pari a 1,26. Sono stati inoltre assegnati 1,500 mld di euro in BTP novembre 2025 (isin IT0005345183). Il rendimento medio si è attestato al 3,28% in crescita di 74 punti base dall'asta precedente. La domanda ha superato l'offerta di 1,90 volte. Sono poi stati collocati BTP 2033 per 941,7 milioni di euro (isin IT0005240350) con rendimento medio al 3,66% e bid to cover è risultato pari a 1,41. Infine sono stati collocati 558,3 milioni di euro in BTP febbraio 2037 (Isin IT0003934657) al 3,79% con rapporto di copertura pari a 1,90.

Aumentano i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 654,747 miliardi di euro, dai 642,142 miliardi della lettura precedente. Scendono a 35 milioni di euro i prestiti marginali 40 milioni precedenti.

Spread BTP/Bund a 306 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 3,58%.Scende a 205 punti il divario tra i rendimenti dei Btp a 10 anni e quelli del Btp a 2 anni, ieri alla stessa ora si attestava a quota 213 punti.

In verde i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di dicembre sale a 158,32 punti (+0,29%) ed il Bobl future si attesta a 130,65 punti (+0,11%).

CC - www.ftaonline.com