UBI Banca stabile dopo assoluzione IW Bank

UBI Banca, i vertici prendono atto della notizia dell'assoluzione, "perché il fatto non sussiste", pronunciata da parte del giudice per le indagini preliminari di Milano in rito abbreviato nei confronti della controllata IW Bank. Il procedimento riguardava 14 imputati, tra cui la stessa IW Bank, con l’ipotesi accusatoria di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza. Iw Bank ha archiviato il 2018 con un utile netto di 4,5 milioni, gli indici patrimoniali sono risultati tra i migliori del comparto bancario con un Total Capital Ratio del 18,67% e un Cet1 al 16,87%. Il titolo e' salito fino a quota 2,569 per stabilizzarsi poi in area 2,525/6, sostanzialmente invariato rispetto alla chiusura di martedi' a 2,524 euro. I massimi di giornata sono al di sotto della resistenza di area 2,58, ostacolo da superare perche' i prezzi possano proseguire sulla strada del rialzo intrapreso dai minimi del 25 marzo. Target in quel caso a 2,65, poi a 2,81, sul lato alto del canale crescente disegnato dai minimi di febbraio. Sotto 2,44 rischio di test della base del canale, a 2,33, supporto critico che dovra' essere rispettato per evitare che il ribasso iniziato lo scorso settembre riprenda. Primo target in quel caso a 1,90 euro circa.