Seduta in deciso rialzo per Fineco

Seduta in deciso rialzo per Fineco che tocca un massimo intraday a 7,06 euro dopo avere chiuso martedi' a 6,80 euro. Il rimbalzo segue la comparsa martedi' di una candela giornaliera di tipo "hammer" con minimo a 6,74 euro, elemento che si manifesta in prossimita' di forti supporti (in prossimita' dei minimi giornata transita infatti la media mobile a 50 giorni) e che quindi puo' fornire la base per reazioni anche estese. Il superamento a 7 euro del 50% di ritracciamento della discesa dal top di giugno permette di catalogare il rimbalzo come qualche cosa di piu' di una semplice reazione tecnica al veloce ribasso subito dai massimi di meta' giugno a 7,25 euro. La rottura di 7,07, lato alto del gap del 21 giugno, confermerebbe l'intonazione positiva lasciando spazio ad un nuovo test di 7,25, resistenza oltre la quale il rialzo potrebbe spingersi fino a 7,54 euro, top del 30 marzo 2016. Sotto i minimi del 27 giugno a 6,74 il rimbalzo potrebbe dimostrarsi invece gia' esaurito, rischio in quel caso di cali verso 6,55 e 2,27 euro, dove transita la linea di tendenza che sale dai minimi di novembre 2016.