Mutuionline in forte ribasso dopo i dati del trimestre

Mutuionline in forte ribasso dopo la pubblicazione venerdì scorso dei risultati del primo trimestre. I ricavi sono scesi a 37,8 milioni di euro (38,5 nel trim1 2017, -2% a/a), l'EBIT a 9,7 milioni (9,8) e l'utile netto a 6,14 milioni (6,71). I risultati del gruppo nei primi mesi del 2018 risentono della prosecuzione del calo anno su anno del mercato dei mutui iniziato a fine dell'anno precedente. Il titolo ha toccato un minimo intraday a 14,74 euro dopo aver tentato in avvio, con il test dei 16 euro, di superare la chiusura di venerdi' a 15,96 euro. Con la violazione di area 15,70/80 le quotazioni hanno completato il testa spalle ribassista disegnato dal top del 24 aprile. Target della figura, calcolato in base alla proiezione della sua ampiezza dal punto di rottura, a 13,80 euro circa. Supporto intermedio a 14,40 euro. In caso di violazione anche di area 13,80 sarebbe elevato il rischio di un approfondimento del ribasso verso i minimi di fine marzo a 12,50 euro. Solo recuperi oltre la "neckline" del testa spalle (la linea di tendenza che lo delimita inferiormente), passante a 15,80 circa, il titolo dimostrerebbe una volonta' di rimbalzo che potrebbe condurlo in area 16,40. Solo il superamento di quei livelli lascerebbe campo libero ad un nuovo tentativo di superamento dei massimi di inizio mese a 17,50 euro.