Juventus FC in netto rialzo

Juventus FC in netto rialzo nonostante l'eliminazione dalla Champions League per mano del Real Madrid. I bianconeri sono però andati vicinissimi all'impresa di rimontare lo 0 a 3 subito in casa nell'andata del quarto di finale. La Juve ha ceduto solo nei minuti di recupero al gol su rigore del Real quando i tempi supplementari sembravano raggiunti. Secondo MF la società bianconera sta studiando un accordo con il partner Sagafredo per il lancio di una catena di caffetterie brandizzate. I minimi di giovedì a 0,592 euro, allineati con quelli della giornata precedente, si collocano a stretto contatto con l'ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci (il 78,6%) calcolati per il rialzo dai minimi dello scorso giugno, un'area di supporto critica che è quindi stata per il momento rispettata. Sarà tuttavia solo il superamento a 0,644 euro (massimo intraday giovedì a 0,6275) del lato alto del gap ribassista del 4 aprile a segnalare un concreto e duraturo cambio di sentiment da parte del mercato. Oltre quella soglia atteso il test a 0,70 della media mobile a 50 giorni. Resistenza successiva a 0,777 euro, lato alto di un altro gap ribassista, quello del 14 febbraio. Sotto 0,59 invece il ribasso tornerebbe a farsi preoccupante, difficile evitare in quel caso il ritorno sui minimi dello scorso giugno a 0,511 euro.