Editoriali

  • 04/04/2019 - 13:51
    349492

    In Germania gli ordini all'industria nel mese di febbraio hanno registrato una contrazione del 4,2% rispetto al mese precedente. Gli analisti avevano previsto un leggero incremento (+0,3%), il dato e' giunto quindi come una doccia fredda, ma non ha destabilizzato piu' di tanto il Dax, che e' rimasto al di sopra del primo supporto rilevante degli 11950 punti. Su base annua la flessione dell'8,4%, e' stata la piu' marcata degli ultimi dieci anni.

  • 03/04/2019 - 16:56
    349397

    Una analisi delle migliori performance dei principali indici azionari mondiali nel 2019, cosi' come viene fissata al 2 aprile, mostra che la borsa cinese (China Shanghai Composite) con il suo +27,4% e' largamente in vantaggio su quella americana, lo S&P500 infatti ha guadagnato "solamente" il 14,2%, valore che del resto e' comune a molti altri indici (Cac 40 +14,6%, Bel 20 belga +15,2%, Russia Rts +14,1%, Ftse Mib +17,5%). L'andamento delle borse, americana e cinese, ha avuto un ruolo determinante nella evoluzione delle trattative sul commercio.

  • 02/04/2019 - 23:53
    349279

    Cac 40 future, il trend rialzista torna a farsi sotto. Il Cac 40 future si era mosso all'interno di un canale crescente dai minimi di fine dicembre, canale la cui trend line di base era stata violata il 22 marzo a 5330 punti. Il ribasso successivo si e' tuttavia limitato a testare con i minimi del 25 marzo quelli dell'8 marzo a 5220 (esattamente sul primo dei ritracciamenti di Fibonacci, il 23,6%, del rialzo dai minimi di fine dicembre) lasciando poi spazio ad una fase di recupero che oggi e' rientrata all'interno del canale originario.

  • 01/04/2019 - 16:37
    349126

    Le borse non guardano ai dati macro e proseguono al rialzo, Ftse Mib e Ftse All Share su nuovi massimi annuali.

     

  • 27/03/2019 - 16:59
    348641

    La doccia fredda e' arrivata, e non poteva essere altrimenti. Dopo la sfilza di revisioni al ribasso che hanno riguardato le prospettive di crescita per l'Italia per l'anno in corso anche il Governo sarebbe in procinto di alzare una bandiera di resa e rivedere le proprie stime dall'1% di dicembre (che prima dello scontro con l'Unione europea era addirittura all'1,5%) allo 0,1%. L'effetto sul rapporto deficit/Pil sarebbe marcato, facendolo salire al 2,4%.

  • 27/03/2019 - 12:41
    348589

    Apple, tutti gli indizi puntano al ribasso. Apple ha ritracciato con i massimi del 22 marzo a 197,69$ quasi esattamente il 61,8% del ribasso dal top di ottobre 2018.

  • 25/03/2019 - 23:55
    348346

    Copper, la una palestra perfetta per esercitarsi con l'analisi tecnica. La Cina consuma quasi la meta' del totale del rame mondiale, il prezzo del metallo rosso viene quindi considerato un ottimo barometro per le prospettive dell'economia cinese ma anche di quella globale (il rame viene usato ovunque, dall'edilizia all'elettronica).

  • 22/03/2019 - 17:36
    348178

    Rischio doppio massimo per l'EURO STOXX® Banks (EU0009658426). Il settoriale EURO STOXX® Banks ha tentato con i massimi del 19 marzo a 99,48 euro di forzare quelli del 1° marzo, a 99 euro, ma ne e' stato sonoramente respinto.

  • 21/03/2019 - 22:59
    348015

    Borsa Usa, i dati macro aiutano il rialzo, bene Apple ma attenti al dollaro.

  • 21/03/2019 - 13:17
    347958

    Sui mercati azionari europei alcuni scricchiolii preoccupanti si sono avvertiti a partire da quello tedesco, dove il Dax, dopo un fugace test di area 11800, ha ingranato la retromarcia interrompendo la salita delle ultime settimane. Recentemente e’ stato comunicato il dato relativo alla produzione industriale di gennaio che e’ scesa dello 0,8% su base mensile dopo il +0,8% di dicembre (dato rivisto da -0,4%) e a fronte di attese di un aumento dello 0,4%.