Editoriali

  • 23/02/2019 - 01:01
    345064

    Nella teoria delle onde di Elliott ci sono poche semplici regole la cui applicazione ci permette di capire in che tipo di movimento siamo, se una correzione o una tendenza, e quali possono essere i passi successivi, ovvero, se siamo in una correzione, se e' terminata, o se siamo in un trend (impulso), quanto puo' ancora durare.

  • 22/02/2019 - 12:30
    344994

    Juventus, doppio minimo in formazione? Juventus ha testato nella seduta di ieri per due volte area 1,25 euro, dove si colloca il 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di fine ottobre, quindi un supporto rilevante anche in ottica di medio periodo. E qui apro una digressione, questa mattina mi e' stato chiesto se avesse senso in questo momento fare l'analisi grafica di Telecom Italia, nonostante tutte le notizie che circolano sul titolo e che ne condizionano ovviamente l'andamento.

  • 22/02/2019 - 00:02
    344914

    Il deterioramento delle condizioni economiche dell’eurozona, e in particolare della Germania che ne e’ il motore principale, ha comportato un mutamento di atteggiamento da parte della Bce che ha fatto immediatamente alzare le antenne ai mercati. Una cosa infatti e’ affrontare una fase di decelerazione dell’economia in balia degli eventi, una completamente diversa e’ farlo con il paracadute offerto dalla Bce aperto.

  • 20/02/2019 - 00:57
    344544

    La BCE ha comunicato che nel mese di dicembre l'avanzo delle partite correnti dell'eurozona, dato dal saldo delle transazioni effettuate per la vendita e per l'acquisto di beni e servizi, e' risultato pari a 16,2 mld di euro, da 22,6 mld di euro di novembre. Gli analisti avevano previsto un valore pari a 21,4 miliardi di euro. L’avanzo totale del 2018 e' di 343 miliardi, valore che risulta inferiore rispetto ai 362 miliardi del 2017, equivalente al 3% del Pil dell'eurozona.

  • 19/02/2019 - 23:56
    344543

    Momento cruciale per il Dax, ancora al di sotto delle resistenze. Il Dax ha terminato la seduta di martedi' a 11309 punti confermandosi al di sotto della resistenza critica di area 11370/75, testata in avvio di giornata e gia' messa alla prova senza successo anche il 5 novembre. L'economia tedesca continua ad inviare segnali preoccupanti: l'indice Zew, che misura la fiducia degli investitori istituzionali in merito alle aspettative sull'economia della Germania, e' in calo anche nel mese di febbraio.

  • 19/02/2019 - 13:32
    344501

    Gli italiani sono abituati a confrontarsi con il problema del debito e con la sua crescita senza fine, ma non sono i soli ad avere questo problema. Negli Usa il debito nazionale viene diviso in debito intragovernativo e debito detenuto dal pubblico, le due componenti che vanno a formare il debito nazionale lordo. Due terzi circa del debito e' detenuto dai risparmiatori, imprese ed enti pubblici, la parte restante e' debito intragovernativo (o interstatale).

  • 18/02/2019 - 00:01
    344246

    Mediobanca, o si fa l'Italia o si muore. Mediobanca ha toccato con i massimi di settimana scorsa a 8,33 la trend line ribassista che parte dal top di fine aprile 2018 (un bell'esempio di "shooting star") e la media mobile esponenziale a 100 settimane.

  • 15/02/2019 - 23:19
    344243

    Benoit Coeurè, membro consiglio esecutivo della BCE, ha affermato che una delle possibili risposte dell'Eurotower al rallentamento economico dell'eurozona è il lancio di una nuova operazione Tltro. Le banche italiane, ma anche quelle di altri paesi dell'area mediterranea, potrebbero incontrare problemi, in assenza del lancio di nuove operazioni, quando l'anno prossimo sara' il momento di ripagare il piu' recente Targeted Long-Term Refinancing Operation (Tltro).

  • 14/02/2019 - 22:32
    344053

    Dati macro, un vero e proprio bollettino di guerra che non fa prigionieri, tutti i principali attori dell'economia mondiale stanno rallentando.

  • 13/02/2019 - 23:20
    343864

    Lo S&P500 si riaffaccia al di sopra della media mobile a 200 giorni dopo 46 sedute passate al di sotto di questo riferimento, il periodo piu' lungo dopo le 48 sedute terminate a marzo del 2016.