Editoriali

  • 25/07/2017 - 13:03
    288012

    Il Fondo Monetario Internazionale con gli ultimi aggiornamenti del World Economic Outlook ridisegna la mappa della crescita mondiale. Secondo gli esperti infatti, anche se l'economia globale dovrebbe continuare ad espandersi seguendo il sentiero gia' ipotizzato ad aprile, il contributo delle diverse aree deve essere rivisto. Secondo l'FMI infatti nel 2017 la crescita mondiale dovrebbe attestarsi al +3,5% mentre per il 2018 è prevista a +3,6%.

  • 20/07/2017 - 17:28
    287617

    Ancora in accelerazione l’euro sui mercati internazionali dopo le parole di Mario Draghi, numero uno della Bce. Il rapporto euro/dollarocompie un balzo dell’1% e si riporta a 1,163 a fronte degli 1,147 precedenti la conferenza stampa odierna della banca centrale.

  • 18/07/2017 - 12:05
    287238

    La raffica di dati macro incoraggianti di recente uscita sulla Cina fanno salire l'attenzione degli investitori sulla borsa, che però si è dimostrata molto nervosa nella prima parte della settimana, con l'indice di Shenzen in calo di quasi il 2% il 17 luglio. La debolezza dei listini azionari si spiega con la decisione della People's Bank of China (PboC, l’istituto centrale di Pechino) di iniettare 140 miliardi di yuan (pari a oltre 18 miliardi di euro) nel mercato interbancario, nell’intervento più corposo dallo scorso 6 giugno.

  • 14/07/2017 - 15:56
    286983

    Un rally senza precedenti ha proiettato l’indice statunitense dei titoli tecnologici Nasdaq 100 a un passo dai 5.900 punti, moltiplicando per cinque il valore che il paniere aveva a inizio 2009. Una corsa continua incoraggiata dalle promesse dell’Internet of Things, ossia dalla prospettiva di un mondo sempre più interconnesso e digitalizzato, con auto che si guidano da sole e applicazioni casalinghe o interi stabilimenti industriali gestibili online.

  • 10/07/2017 - 10:50
    286320

    Nonostante una popolazione inferiore ai 24 milioni di abitanti e un Pil da 1.200 miliardi di dollari che ne fa la quattordicesima economia del mondo, l’Australia è all’attenzione degli operatori finanziari per molteplici motivi.

  • 05/07/2017 - 12:28
    285924

    Per MPS il via libera della Commissione Europea al piano di ristrutturazione 2017-2021 potrebbe essere la svolta attesa da anni.

  • 03/07/2017 - 15:15
    285682

    Saldo mensile negativo per il Petrolio Wti nonostante il deciso rimbalzo messo a segno dal test dei minimi di novembre, a 42,20 dollari. Sembra essersi fermato il movimento a senso unico che il greggio ha messo a segno a giugno dopo la violazione di area 50. Le quotazioni sono precipitate a mettere sotto pressione a 42 dollari circa i minimi dello scorso novembre, allineati ai minimi di settembre. Se anche questo sostegno dovesse saltare verrebbe riattivato con prepotenza il downtrend partito a febbraio in direzione di obiettivi negativi a 39,26 dollari, minimi toccati ad agosto.

  • 26/06/2017 - 15:45
    285009
    Il vertice dei G7 a Taormina si è chiuso con una frattura (forse insanabile) tra gli Stati Uniti e l’Europa. Con una mossa fortemente populista, Trump ha rilanciato lo slogan della sua campagna elettorale, “America first”, ribaltando le politiche in difesa dell’ambiente adottate da Barack Obama e muovendosi nella direzione opposta rispetto a quella presa da praticamente ogni altro paese del mondo di adottare misure per ridurre le emissioni inquinanti.
  • 14/06/2017 - 12:08
    283881

    Come si comporteranno i tassi di interesse, tema al quale il comparto finanziario e' molto sensibile?

    Per il momento il rialzo dei tassi a breve FED ha prodotto un effetto di appiattimento sull'inclinazione della curva dei tassi. 

    Il grafico del differenziale tra il tasso a 10 anni e quello a 2 anni delle Treasury Notes, questo ultimo molto sensibile alle decisioni Fed sulla curva a breve dei tassi, evidenzia un appiattimento della curva che suggerisce tutto fuorche' un effetto riflattivo scontato dai mercati. 

  • 13/06/2017 - 16:40
    283793

    Venerdì 9 giugno il mercato USA ha fatto vedere un esempio da manuale di "Sector Rotation" in azione: tecnologici e Nasdaq in forte storno e settore Bancario (ma non solo) in ripresa.