Approfondimenti

  • 04/06/2018 - 16:22
    318836

    In bella evidenza in avvio di ottava Italgas che già la scorsa settimana si era messa in mostra nel comparto. Emma Marcegaglia (presidente di Eni), ha definito "molto negativo" l'eventuale stop del gasdotto Tap (gas dall'Azerbaigian in Puglia a partire dal 2020). Barbara Lezzi, neo ministro grillino del Sud, ha affermato che l'M5S punta a bloccare il progetto Tap. Ricordiamo infine che il prossimo 12 giugno il cda di Italgas approverà il piano strategico 2018-2024. Le quotazioni hanno toccato un massimo a 4,695 euro dopo aver terminato la seduta di venerdì a 4,512 euro.

  • 01/06/2018 - 16:20
    318707

    Unipol in netto rialzo reagisce dopo il -4,42% di giovedi'. Moody's ha migliorato il Long-Term Issuer Rating assegnato a Unipol Gruppo S.p.A. (Unipol Gruppo) a Ba1 da Ba2. Il  gruppo bolognese nelle ultime sedute ha catalizzato le attenzioni degli operatori, dapprima su indiscrezioni del Sole 24 Ore sull'ipotesi di accorciamento della catena di controllo in scia al superamento del 76% nel capitale della controllata UnipolSai, e successivamente in quanto indicata tra i candidati alla partnership nella distribuzione e gestione sinistri di polizze RC Auto con Poste Italiane.

  • 31/05/2018 - 15:56
    318519

    Flag ribassista per il Dax. Il Dax aveva disegnato sul grafico intraday a partire dal minimo del 29 maggio un canale crescente (porzione del grafico compresa tra due linee parallele) la cui base, violata in area 12730, e' stata violata giovedi'. Un canale come quello di recente comparsa rischia di dimostrarsi un "flag", figura di continuazione della precedente tendenza ribassista.

  • 31/05/2018 - 15:33
    318511

    Moncler in rialzo, si avvicina ai massimi storici. Remo Ruffini, principale azionista, presidente e a.d., ha dichiarato a Reuters che intende espandere a gran parte della produzione la strategia Genius, ovvero il rinnovo della gamma non più su base stagionale ma con frequenza decisamente più rapida: per fare questo occorre estrema flessibilità produttiva, pertanto gran parte della manifattura rimarrà esternalizzata.

  • 30/05/2018 - 16:51
    318384

    Saipem in flessione nonostante alcune notizie positive. Innanzitutto il petrolio che estende il recupero dai minimi di martedì pomeriggio: il future agosto 2018 sul Brent segna 76,20 $/barile (da 74,70 circa), il future luglio 2018 sul WTI segna 67,20 $/barile (da 65,90 circa). Inoltre HSBC ha avviato la copertura sul titolo con raccomandazione “buy” e target price a 4,25 euro.

  • 29/05/2018 - 16:02
    318229

    Profondo rosso per OVS in scia all'ulteriore deterioramento della situazione finanziaria della propria partecipata di minoranza Sempione Fashion.

  • 29/05/2018 - 12:52
    318197

    La crisi politico istituzionale dell'Italia sta avendo forti ripercussioni sull'andamento della valuta unica, scesa questa mattina in area 1,15 nei confronti del dollaro. I corsi hanno poi reagito risalendo sui livelli attuali a 1,1550, circostanza che non permette tuttavia di migliorare in maniera sensibile il quadro grafico. A 1,1550 il cambio sta cercando di sfruttare il supporto offerto dai bottom di novembre, rafforzato nella circostanza dalla presenza della trendline che sale dai minimi di inizio 2017. I margini di manovra per una reazione credibile si stanno riducendo drasticamente.

  • 28/05/2018 - 16:31
    318106

    Maire Tecnimont cede alle vendite e annulla il bel progresso visto lunedì in avvio di seduta in scia all'affidamento a Renaissance Heavy Industries di un subappalto. Il valore della commessa è di circa 1,3 miliardi di euro nell'ambito del già annunciato contratto EPC da 3,9 miliardi per il “package 3- Utilities, Infrastructure & Offsite” del progetto Amursky Gas Processing Plant (AGPP), che il gruppo sta eseguendo a Svobodny per JSC NIPIgaspererabotka (NIPIGas). Secondo Pierroberto Folgiero, a.d.

  • 25/05/2018 - 16:34
    317962

    Performance positiva venerdì per Leonardo che approfitta della forza del dollaro (sui massimi da novembre contro euro) e di indiscrezioni secondo cui il gruppo della difesa è entrato in trattative esclusive con il governo canadese per un programma di modernizzazione negli elicotteri Sar del controvalore di un miliardo di dollari.

  • 24/05/2018 - 16:57
    317814

    Fincantieri in verde con la controllata Vard che acquisisce un nuovo contratto in Norvegia da poco più di 40 milioni di euro. Il gruppo cantieristico viene però sostenuto soprattutto dalle attese per la gara da 23,5 miliardi di euro indetta dalla Marina australiana relativa alla costruzione di nove fregate, ormai entrata nel vivo. In corsa per la mega-commessa anche BAE Systems e Navantia. Il titolo ha toccato un massimo intraday a 1,416 ritracciando poi in area 1,38, comunque bene al di sopra della chiusura di mercoledì a 1,369 euro.