Approfondimenti

  • 25/03/2019 - 16:21
    348321

    Netto rialzo per Campari in avvio di ottava. Goldman Sachs migliora la raccomandazione sul titolo da hold a buy e incrementa il target da 7,40 a 10,00 euro. Campari lunedi' ha toccato il nuovo massimo storico a 9,10 euro, complici anche le dichiarazioni dell'a.d. Bob Kunze-Concewitz al Financial Times: secondo il manager la famiglia Garavoglia (ha il 64,39%) non ha intenzione di vendere la partecipazione di controllo ma potrebbe esserci l'interesse di un acquirente.

  • 22/03/2019 - 16:32
    348166

    Tenaris tocca una coppia di forti resistenze. In netta controtendenza rispetto al mercato Tenaris che balza in avanti dopo l'annuncio dell'acquisizione di IPSCO Tubulars per 1,209 miliardi di dollari in contanti e su base debt-free (comprende 270 milioni di euro di working capital) dalla russa PAO TMK.

  • 21/03/2019 - 16:27
    347996

    STMicroelectronics guadagna terreno in scia al rally di Micron Technology: il produttore di chip ha archiviato il secondo trimestre dell'esercizio con risultati in calo ma migliori delle attese degli analisti. Inoltre Micron ha indicato un miglioramento della domanda dei chip di memoria. Stm e' rimbalzato con forza dopo aver toccato con i minimi di mercoledi' a 14,22 euro la base del canale crescente disegnato dai minimi dell'8 marzo. Il rialzo ha superato giovedi' il picco del 15/03 a 14,66 euro condidandosi al raggiungimento del lato alto del canale, passante a 15,05 euro.

  • 20/03/2019 - 16:56
    347845

    Buzzi Unicem scatta in avanti e tocca i massimi da inizio ottobre. Il gruppo del cemento comunicherà i dati definitivi dell'esercizio 2018 tra poco più di una settimana (cda fissato per il 28 marzo). Kepler Cheuvreux conferma la raccomandazione buy sul titolo e il target a 23 euro. Secondo gli analisti i dati preliminari sui ricavi rilasciati a inizio febbraio (+2,4% a 2,873 miliardi di euro) sono stati migliori del previsto. Nel report si citano anche buone indicazioni sui volumi nei primi due mesi del 2019.

  • 19/03/2019 - 16:58
    347699

    RCS MediaGroup in netta flessione: Kepler Cheuvreux ha peggiorato la raccomandazione sul titolo da buy a hold e tagliato il target da 1,65 a 1,45 euro dopo l'uscita dei risultati 2018. Il risultato netto è pari a 85,2 milioni, in crescita di 14,1 milioni rispetto al 2017 e il cda ha deciso di proporre all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,06 per azione, segnando il ritorno della cedola dopo 10 anni.

  • 18/03/2019 - 17:05
    347555

    Salini Impregilo, per Mediobanca risultati deludenti. Gli esperti di Mediobanca Securities hanno confermato il giudiozio "neutral" su Salini Impregilo con un target price di 1,9 euro. Secondo Mediobanca i risultati sono stati inferiori alle attese mentre la guidance relativa al 2019 e' allineato con i livelli per il 2018. L'indebitamento netto e' elevato, 860 miloni di euro contro i 679 attesi dal consensus, saranno quindi necessari partner finanziari per attuare il piano industriale che verra' presentato prossimamento.

  • 15/03/2019 - 17:16
    347404

    Aquafil ha esteso venerdì il rialzo dopo il +6,33% del giorno precedente: il gruppo ha archiviato l'esercizio 2018 con risultati in crescita. I ricavi salgono a 555,2 milioni di euro (+5,1%), l'EBITDA a 77,9 milioni (+5,6%), l'utile netto a 30,1 milioni, +19,4% rispetto al 2017 (25,2 milioni). Proposta la distribuzione di un dividendo pari a euro 0,24 per azione (uguale all'anno scorso). Le quotazioni hanno toccato un massimo intraday a 9,88 euro stabilizzandosi poi in area 9,70. A 9,78 euro si colloca il lato alto del "doppio minimo" disegnato a partire dal 21 dicembre in area 8,70.

  • 15/03/2019 - 17:11
    347401

    Stm rimbalza con decisione dal test l'8 marzo dalla media mobile a 50 giorni, ora supporto a 13,58 euro. I prezzi dovranno però superare a 14,75 la trend line che scende dal top di giugno 2018 per poter testare nuovamente la resistenza critica a 15,40/41, dove si collocano il 38,2% di ritracciamento del ribasso dagli stessi massimi dello scorso giugno, che già il 25 febbraio ha respinto il rialzo, e il target derivante dalla rottura del lato alto del canale ribassista che parte sempre dal picco di giugno.

  • 14/03/2019 - 17:06
    347246

    OVS accelera al rialzo in scia alle dichiarazioni del nuovo membro del cda Giovanni Tamburi: in un'intervista al Sole 24 Ore il manager ha dichiarato che l'EBITDA salirà a 180-200 milioni di euro entro 3-4 anni. Meno di due settimane fa  Tamburi Investment Partners ha comunicato di aver sottoscritto un accordo con BC Partners per l’acquisto dell’intera partecipazione detenuta da quest’ultima in OVS: Tamburi raggiungerà complessivamente la quota del 22,747% circa del capitale di OVS diventandone il principale

  • 14/03/2019 - 11:05
    347175

    Momento della verita' per Unicredit (e non solo). Unicredit ha testato con i massimi di pochi minuti fa in area 11,85 euro il lato alto del canale crescente che sale sul grafico intraday dai minimi dell'8 marzo e la trend line ribassista che scende dal top del 4 marzo. La rottura di 11,85 permetterebbe di allontanare il rischio che il canale crescente citato sia solo un "flag", figura di continuazione del precedente ribasso, si materializzerebbe invece la possibilita' di assistere ad un nuovo test della resistenza di area 12,15.