Approfondimenti

  • 22/11/2017 - 16:24
    300100

    Astaldi positiva mercoledì grazie alle indiscrezioni sulle trattative con le banche e l'ipotesi di arrivo di un nuovo socio. Il gruppo delle costruzioni ha annunciato un rafforzamento patrimoniale da 400 milioni di euro, resosi necessario dopo i problemi economico/finanziari emersi dai dati al 30 settembre con la mega svalutazione da 230 milioni sulle attività in Venezuela.

  • 21/11/2017 - 17:04
    299964

    Telecom Italia debole martedi' in scia al settore EURO STOXX Telecommunications e all'indomani dell'incontro tra l'a.d. Amos Genish e il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda per un aggiornamento sui lavori che porteranno il manager alla definizione del nuovo piano industriale, la cui presentazione è prevista non prima di marzo. Oltre a questo l'altro tema sul tavolo e' quello relativo alla rete fissa e alle ipotesi di separazione della stessa.

  • 20/11/2017 - 16:21
    299815

    Lieve rialzo nel pomeriggio di lunedi' per Enel che recupera dai minimi della mattinata. Sul titolo avevano pesato indiscrezioni relative a trattative in corso per l'acquisizione della tedesca Innogy, utility controllata da RWE. Innogy ha una capitalizzazione di mercato di 22 miliadi, un debito di 15,5 miliardi e un Ebitda di 4,3 miliardi di euro. Fonti bancarie sentite da Reuters confermano che RWE sta studiando le opzioni per ridurre la quota del 76,8% in Innogy.

  • 17/11/2017 - 16:15
    299673

    Positiva Unipol nella seduta di venerdi'. La compagnia ha comunicato di aver ottenuto giovedi' il nulla-osta da parte dell’IVASS per il perfezionamento le cessioni delle partecipazioni detenute da Unipol Gruppo S.p.A. in UniSalute S.p.A. (pari al 98,53% del capitale sociale) e in Compagnia Assicuratrice Linear S.p.A. (pari all’intero capitale sociale) alla controllata UnipolSai (+0,2%). E' stato in tal modo completato il progetto per la definitiva razionalizzazione del comparto assicurativo del Gruppo Unipol approvato dal cda lo scorso 29 giugno.

  • 16/11/2017 - 16:40
    299553

    FCA in rialzo giovedì nonostante i dati sulle vendite in Europa a ottobre: il gruppo italoamericano ha fatto segnare un incremento dell'1,5% a/a, ben al di sotto del +5,9% del mercato. A penalizzare FCA è stato l'andamento del marchio Fiat, in calo dell'1,2% a/a. La quota di mercato del gruppo scende dal 6,6% di ottobre 2016 al 6,3%. Il consuntivo dei primi dieci mesi del 2017 vede però FCA ancora in vantaggio sul mercato: +7,6% contro +3,8%, quota al 6,9%. Fidentiis ha confermato la raccomandazione "buy" sul titolo  dopo i dati sulle vendite di ottobre.

  • 15/11/2017 - 16:52
    299424

    In rialzo e in controtendenza il titolo di Reply dopo la pubblicazione martedì dei risultati del terzo trimestre. L’azione del gruppo di information technology guadagna più del 2% e tocca un massimo intraday 46,14 euro per poi stabilizzarsi in area 46 (close martedì a 44,96 euro). Nel terzo quarto del 2017 Reply ha registrato ricavi da 209,7 milioni in forte crescita dai 184,8 milioni del corrispondente periodo 2016. L’ebitda trimestrale è passato in un anno da 23,87 a 28,01 milioni e l’utile ante imposte è cresciuto del 16,6% a 25,3 milioni di euro.

  • 10/11/2017 - 16:34
    298952

    Anima Holding reagisce alle flessioni delle tre sedute precedenti grazie ai dati dei primi nove mesi del 2017: l'utile netto si è attestato a 78,3 milioni di euro (+24% a/a) mentre l'utile netto normalizzato è stato pari a 90,4 milioni di euro (circa +3% a/a). Ieri Anima aveva comunicato che la raccolta netta nel mese di ottobre è stata negativa per circa 1,6 miliardi di euro "a causa del previsto deflusso, avvenuto nei primi giorni del mese, di mandati assicurativi a bassa redditività riferibili ad un unico cliente istituzionale per oltre 1,8 miliardi di euro".

  • 08/11/2017 - 16:23
    298610

    Vendite su Prysmian dopo che Banca Akros ha peggiorato la raccomandazione da accumulate a neutral e ha ridotto il target da 29,50 a 28,50 euro. Martedi' il titolo aveva perso l'1,62% dopo l'uscita dei dati dei primi nove mesi del 2017 e aveva terminato la seduta a 29,07 euro, mercoledi' i prezzi sono scesi fino a 27,79 euro stabilizzandosi poi in area 28 euro. I ricavi sono scesi a 5,865 miliardi di euro, una variazione organica del -1,1% a/a e inferiori al consensus pari a 5,88 miliardi raccolto dalla società tra nove analisti.

  • 07/11/2017 - 16:36
    298457

    Intesa Sanpaolo in verde: la banca ha chiuso il terzo trimestre 2017 con utile netto pari a 650 milioni di euro contro i 628 dello stesso periodo del 2016 e i 636 del consensus Reuters. Senza gli effetti dell’acquisizione dei rami di attività di BP Vicenza e Veneto Banca l'utile sarebbe stato di 731 milioni.

  • 07/11/2017 - 12:27
    298415

    Migliori del previsto le condizioni finanziarie di Alitalia in vista del periodo (quello invernale) meno favorevole per i conti della compagnia. Nell'incontro di giovedì